web analytics

Per ricevere la nostra Newsletter compila questo campo:

banner

banner

Giuria Seniores 2018

Giuria Seniores 2018 2018-09-11T16:59:32+00:00

In ordine alfabetico la Giuria Seniores, che si riunirà il 12 Settembre 2018 presso la CCIAA di Verona, sarà costituita da 15 tra docenti universitari e professionisti della comunicazione. Il presidente di questo Giuria sarà eletto in seno alla Giuria stessa all’atto della riunione.
La giornata di valutazione delle opere è resa possibile grazie all’ospitalità della Camera di Commercio di Verona e alla fattiva collaborazione di EtichsGo, si ringraziano inoltre Laica e Zeni 1870

.

Angelo Bardelloni – Direttore della biblioteca di Comunicazione e Ricerca Sociale della Sapienza Università di Roma.
In ambito bibliotecario è stato responsabile dei Servizi di Automazione della Biblioteca di Matematica della Sapienza occupandosi, in particolare, dell’informatizzazione del catalogo, il recupero del pregresso, la progettazione e gestione dei servizi tecnici di tale biblioteca.
Ha inoltre curato la digitalizzazione di 32 rare opere antiche – pubblicate dal 1482 al 1687 – che rappresentano il primo nucleo della Digital Library Sapienza e la trasposizione in digitale di 2 mostre analogiche di libri antichi e rari: “Il Sistema del mondo: da Aristarco di Samo ad Einstein” e “Le radici del sapere scientifico”.
In una vita precedente, é stato responsabile dei rapporti con la stampa per conto di due Assessori alla cultura del Comune di Roma; ha collaborato con un’Agenzia Stampa occupandosi delle Municipalizzate del Comune e, sempre in ambito giornalistico, ha collaborato con la Voce Repubblicana in qualità di redattore di Terza Pagina.
Dal 2018 è responsabile amministrativo della sede partner di OMI alla Sapienza Università di Roma.

Gianni Bruno – Direttore Area Commerciale Wine & Food di Veronafiere SpA.
Responsabile di Vinitaly, Sol&Agrifood, e di tutte le manifestazioni in Italia e all’estero ad esse collegate.
Laurea in Economia e Commercio, dopo i primi anni passati da ricercatore universitario, ha in pratica svolto una carriera interna a Veronafiere, dove lavora da trent’anni, con incarichi prima legati alla responsabilità della promozione e lo sviluppo di tutte le fiere organizzate dalla Società, poi al marketing strategico e quindi alla direzione di una delle manifestazioni più importanti al mondo per il settore di riferimento e che rappresenta un alto valore aggiunto per Veronafiere.
Un evento che conosce bene, poiché ha iniziato a lavorare su Vinitaly fin dal 1986. È diventato “sul campo” un esperto del marketing del vino, mentre ha approfondito negli anni studio e l’analisi del marketing dei servizi e del marketing fieristico.

Alberto Butturini – Si occupa attualmente di consulenza strategica, management della comunicazione, copywriting, redazione di contenuti per il web, organizzazione di team, formazione. Diplomato in progettazione e grafica per l’industria artistica all’ISIA di Urbino, ha vissuto per trentacinque anni all’interno di aziende di comunicazione di Milano, Bologna e infine Verona, partendo dal profilo di junior copywriter per arrivare alla direzione del reparto creativo e al coordinamento d’agenzia.
Ha lavorato per brand come Candy, Bticino, Aperol, Cointreau, Alleanza Assicurazioni, Prosciutto di Parma, Granarolo, Honda, Volkswagen, Campagnolo, INA Assitalia, Mela Val Venosta.
Ha esperienze di docenza all’Istituto Palladio e alla scuola di formazione Agorà.

Il dottor Butturini sostituisce il Professor Ferdinando Marcolungo.

Lorenzo Carpanè – Formatore, consulente aziendale per la redazione e la stesura di testi normativi, contrattuali e per la comunicazione istituzionale. Consulente di ITAS Assicurazioni di Trento per la revisione testuale e contrattuale, di Coo’ee Italia agenzia di comunicazione per le strategie comunicative, collaboratore e formatore per Palestra della Scrirttura di Milano.
Storyteller aziendale, narratore. Già docente di linguistica, comunicazione scritta e letteratura nelle Università di Verona, Padova e Bolzano. Coordinatore del Premio ITAS del Libro di Montagna.
Ha pubblicato circa 80 saggi e monografie scientifiche sui temi della scrittura, della letteratura e della storia culturale. Ha pubblicato un romanzo (Due ragazzi per strada, 2012).
Il Professor Carpanè sostituisce il Signor Mauro Miglioranzi.

Alessandro Costella, – in rappresentanza di Assorel, Associazione delle Imprese di Comunicazione e Relazione Pubbliche, di cui è direttore Generale dal novembre 2003.
Ha iniziato il proprio percorso professionale nel settore degli articoli sportivi fino a occupare la posizione di Direttore Commerciale per l’Italia e Europa di Scaglia SpA. Ha ricoperto successivamente ruoli dirigenziali presso Nielsen Italia, leader mondiale nel settore della Marketing Information e, in seguito, in Nielsen Media.
E’ stato Direttore Marketing e Sistemi Informativi e poi anche Direttore Divisione New Media, della concessionaria di pubblicità PIEMME del Gruppo Caltagirone Editore.
Prima di entrare in Assorel è stato per due anni Direttore Commerciale di Comedi, concessionaria di pubblicità del Gruppo Edisport.
Il dottor Costella sostituisce la dottoressa Filomena Rosato.

Michele De Mori – 
Architetto, libero professionista, laureato presso il Politecnico di Milano; con esperienze di studio in Portogallo e in Siria. Vive a Verona.
Attivo nello studio del territorio collabora attivamente con diversi enti ed associazioni locali. Particolare interesse è rivolto alle dinamiche storiche e contemporanee del Patrimonio Industriale, campo nel quale ha realizzato pubblicazioni e mostre documentali. Studioso, e collezionista, di monografie d’impresa storiche collabora inoltre con diversi archivi cittadini per la tutela e la divulgazione del materiale archivistico.
Presidente dell’Associazione AGILE, che riunisce giovani interessati alle dinamiche urbane e sociali contemporanee, si dedica a documentare le trasformazioni urbane  per individuare le corrette strategie atte alla valorizzazione del territorio.
L’Architetto De Mori sostituisce il dottor Gianni Bruno.

Mariano Diotto – Direttore del Dipartimento di Comunicazione presso l’Università IUSVE.
Mariano Diotto è brand strategist, founder della Laurea Magistrale in Web marketing & Digital communication IUSVE e Direttore del Dipartimento di Comunicazione dell’università IUSVE, docente del corso di Semiotica dei new media ed esperto di digital communication.
Da sempre è presente nel mondo social e ha coltivato la passione per la comunicazione lavorando in radio come speaker, in televisione come autore, scrivendo romanzi per ragazzi, insegnando all’università e tenendo numerose conferenze sul mondo web in Italia e all’estero.
È visiting professor in diverse università americane. Ha scritto numerosi libri scientifici e divulgativi e ha partecipato a ricerche internazionali con università statunitensi in ambito pubblicitario, creativo e di web marketing.
Pubblicazioni: Graphic & digital designer. Una professione proiettata nel futuro (2016) – Creatività e design della comunicazione. La figura dell’art director 3.0 (2017) – Web marketing manager & digital strategist. La bibbia delle nuove professioni web (2017) – Brand positioning. Applica le 15 Leggi di Diamante per diventare leader del tuo mercato (2018).

Maurizio Incletolli – in rappresentanza di ASCAI, Associazione per lo Sviluppo della Comunicazione Aziendale in Italia, di cui è Presidente. 
Nato a Roma nel 1955. Giornalista pubblicista iscritto all’Odg del Lazio dal 1977. Esperto di comunicazione d’impresa, con specificità professionale sulla comunicazione interna ed editoriale. Docente con abilitazione all’insegnamento pubblico in discipline giuridiche ed economiche, oltre che formatore in comunicazione interna e istituzionale presso vari organismi, tra cui Scuola superiore di economia e finanza, Lumsa, Luiss e Link Campus University. Lunga esperienza di coordinamento della comunicazione interna e della comunicazione web, in particolare presso l’Associazione bancaria italiana, dove ha fondato il mensile ABI News, di cui ha assunto per i primi diciannove anni la direzione responsabile, oltre ad essere stato Ideatore e chief editor del sito e della WebTv. Coordinatore di un Gruppo di lavoro interbancario per lo studio e la realizzazione di indagini sulla comunicazione interna.
Autore e regista di video e di monografie istituzionali.
Già redattore e inviato di testate periodiche e quotidiane (tra queste, Il Messaggero, Conquiste del Lavoro e L’Opinione), nonché coordinatore editoriale, in qualità di esperto in diritto del lavoro, della rivista previdenziale “L’Amendola” e del mensile Banca & Lavoro.
Lunga e consolidata attività di telecronista e conduttore di trasmissioni radiotelevisive in emittenti private e Rai.
Responsabile di uffici stampa (tra cui Assicredito e Inpgi) e dei rapporti con la stampa in eventi internazionali in materia giuridico-economica, tra cui la Conferenza economica internazionale di San Miniato.
Autore di articoli su pubblicazioni specialistiche, nonché di libri e studi in materia di comunicazione d’impresa: “L’house organ in banca” (Roma, 1996) il “Rapporto sulla comunicazione interna in banca” (Bancaria editrice, Roma, 2003), “La comunicazione interna delle banche italiane (ABI, Roma 2011), “Dalla Carta al Web – Origini, evoluzione e tendenze dell’editoria d’impresa in Italia” (Roma, 2016).

BiagioLongoBiagio Longo – in rappresentanza di Ferpi, di cui è Tesoriere.
Giornalista milanese, con una lunga esperienza nell’informazione stampata e radio televisiva e, poi nella comunicazione d’impresa. Fondatore e Direttore per un decennio di Radio Popolare; poi Direttore di Telelombardia per molti anni la piu’ importante tv locale lombarda. Passato al mondo dell’energia, si e’ occupato di Comunicazione e Relazioni Esterne sia per l’ Autorita’ dell’Energia Elettrica e il Gas, sia per la Federazione nazionale delle Utilities. Per oltre vent’anni ha curato l’immagine dell’Azienda Elettrica Municipale di Milano. In questo ruolo e’ anche stato Direttore dell’house organ AEM OGGI e sopratutto della collana editoriale “Energia e Societa’”, per la quale ha ideato e pubblicato i principali volumi monografici sulla storia dell’Azienda. Nel ruolo di Segretario Generale della Fondazione Aem ha ideato e realizzato tutte le attivita’ di Celebrazione del Centenario dell’Azienda Municipale, con le numerose pubblicazioni e Monografie che ne hanno scandito il programma ancora in corso. Attualmente e’ Direttore della testata “Servizi e Società”, Rivista delle Utility, di Confservizi Lombardia; Collabora con Federutility per i Rapporti Istituzionali.

Giovanna-MaggioniGiovanna Maggioni – in rappresentanza di UPA Utenti Pubblicità Associati, di cui è Direttore Generale.
Nella sua ricca esperienza lavorativa Giovanna Maggioni ha affrontato i temi della comunicazione sotto diversi aspetti. Nel corso di dieci anni trascorsi al gruppo editoriale Corriere della Sera – Rizzoli, Giovanna Maggioni ha maturato una profonda conoscenza del mondo editoriale della pubblicità e della promozione ricoprendo ruoli e funzioni sempre più importanti.
Questa esperienza ha trovato il naturale sbocco in UPA dove ha sviluppato prima tutta l’area delle ricerche e studi (siede nei Consigli di Amministrazione  di Auditel,  Audipress, AudiOutdoor di cui è anche presidente, Audiweb e Audimovie) fino ad arrivare a essere Direttore Generale.
Giovanna Maggioni è laureata in Scienze Statistiche all’Università Cattolica di Milano. E’ Consigliere del Master in Comunicazione d’Azienda. Siede inoltre nel Consiglio Direttivo dell’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria e nel Consiglio di Amministrazione della Fondazione Pubblicità Progresso.

Ferdinando Luigi Marcolungo Professore Ordinario di Filosofia teoretica all’Università di Verona e Decano del Collegio Didattico in Scienze della Comunicazione nello stesso Ateneo.
La sua carriera accademica e di ricerca (in precedenza come associato all’Università di Verona e straordinario presso quella di Cassino) si è rivolta alla filosofia teoretica e morale, con particolare riguardo al problema della conoscenza nella sua accezione filosofica e semiotica.  Ha pubblicato numerosi saggi e ricerche sul pensiero di Giuseppe Zamboni, sul razionalismo di Christian Wolff e sull’etica di Emmanuel Lévinas.

Valentina Martino (Ph.D.) – ricercatrice in Sociologia dei Processi Culturali e Comunicativi al Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale della Sapienza Università di Roma, dove insegna Comunicazione per il management d’impresa.
Dal 2001 svolge attività didattica e di ricerca in tema di comunicazione culturale e d’impresa, innovazione e comunicazione universitaria, media studies e consumi culturali.
Fra i volumi più recenti: Dalle storie alla storia d’impresa. Memoria, comunicazione, heritage, Bonanno, Acireale-Roma, 2013 e La comunicazione culturale d’impresa. Strategie, strumenti, esperienze, Guerini, Milano, 2010 .
Ha inoltre curato la traduzione ed edizione italiana del volume di James E. Grunig Public (&) Relations. Teorie e pratiche delle relazioni pubbliche in un mondo che cambia, Franco Angeli, Milano, 2016
Dal 2018 è responsabile scientifico della sede partner di OMI alla Sapienza Università di Roma.

medugno157Massimo Medugno in rappresentanza della Federazione Carta e Grafica e di Assocarta, delle quali è Direttore Generale.
Avvocato, è stato a lungo responsabile dell’Area Ambiente, Sicurezza e Carte per Alimenti. Cura i rapporti con Istituzioni, Amministrazioni, Organizzazioni nazionali ed internazionali. Partecipa alle attività di CEPI (confederazione dell’industria cartaria europea), come componente dell’Assemblea dei Direttori (ADG) e  della Commissione Recycling e dei gruppi di lavoro “Legislation” e “Waste definition”. Componente della Commissione Sviluppo Sostenibile di Confindustria. Ha partecipato in rappresentanza del Ministero dell’ambiente italiano al TWG (Technical Working Group) per le migliori tecniche disponibili per il settore “Pulp & Paper. Componente del Gruppo Tecnico Ristretto presso l’Agenzia Nazionale per la Protezione Ambientale. Coordina le attività del Tavolo della Filiera della carta, stampa e editoria. Ha pubblicato diversi articoli in materia di ambiente, in particolare sulla tematica dei  rifiuti, degli imballaggi e sulla Direttiva IPPC.

Mauro MiglioranziMauro Miglioranzi –  in rappresentanza di Assocom, Associazione Aziende di Comunicazione – Amministratore Unico e Direttore Creativo Cooee Italia.
Semplicità e sintesi lo contraddistinguono: basta guardarlo per capire che è un libro aperto. Dall’Italia all’Australia ha spalancato le porte alla creatività, libera dagli schemi e dagli eccessi. Si mette in discussione ogni giorno, nel lavoro come nella vita. E’ un creativo-imprenditore e un imprenditore-creativo, perchè ha trovato il modo di superare la crisi superando anche se stesso. Con passione ed entusiasmo segue una filosofia vincente, fatta di tre valori: umano, professionale e imprenditoriale (Modello UPI). Il suo motto è: togliere, togliere, togliere.

 

Andrea Montorio in rappresentanza di PromemoriaGroup di cui è fondatore.
Fondatore di Promemoria, società che si occupa della gestione e valorizzazione dei patrimoni storici di aziende, istituzioni e grandi brand per trasformarli in strumenti di innovazione strategica e culturale. 
Promemoria mette il patrimonio al centro della progettazione, declinando intorno ad esso tutte le strategie di sviluppo che completano l’offerta della società: archivi digitali, servizi archivistici, trattamento multimediale e digitalizzazioni, allestimenti, Brand Heritage, Content Development.
In questi anni Promemoria è riuscita a consolidare il suo posizionamento grazie ad una visione unica in Italia e in Europa, che gli ha permesso di lavorare con realtà quali: Lavazza, Versace, Fondazione Adriano Olivetti, Technogym, Compagnia di Sanpaolo, Emilio Pucci, Poste Italiane, Tim.
Andrea Montorio è laureato in Filosofia e in Scienze dell’Educazione.

Maria Moroni – in rappresentanza della Federazione Carta e Grafica e di Assocarta, Responsabile comunicazione e ufficio stampa Assocarta. Giornalista pubblicista, è responsabile Comunicazione e Ufficio Stampa di Assocarta (Confindustria) (www.assocarta.it).
Partecipa alle attività di CEPI (Confederazione dell’Industria Cartaria Europea – www.cepi.org) come componente del CEG (Communications Experts Group), e del progetto pan-europeo Two Sides – Il lato verde della carta (www.twosides.info/it).
E’ laureata in Lingue e Letterature Straniere presso l’Università Cattolica dove ha ottenuto anche una specializzazione in CSR Corporate Social Responsibility (ALTIS Alta Scuola Impresa e Società). Ha ricevuto il Premio Giornalistico “Addetto stampa dell’anno 2009” Sezione Economia e Finanza ed è membro della Giuria del Premio “Brand Identity Grand Prix” organizzato da TVN Media Group (www.brandidentitygrandprix.com).
Ha pubblicato articoli su testate economiche e specialistiche come “L’imprenditore” e “Industria della Carta” e supportato la pubblicazione di testi inerenti l’arte della fabbricazione della carta come “Mestieri d’arte e Made in Italy” (a cura di Fondazione Cologni, Marsilio Editore).
Ia dottoressa Moroni sostituisce l’Avvocato Massimo Medugno.

Filomena Rosatoin rappresentanza di Assorel, di cui è Presidente – Presidente FiloComunicazione. 
Laurea con lode in germanistica all’Università Orientale e Master ISFORP a Milano nel 1988. Una lunga esperienza in agenzia come responsabile portfolio clienti per relazioni istituzionali e governative, comunicazione di impresa corporate e prodotto, poi la svolta. Fonda FiloComunicazione nel 1996, indipendente per natura, internazionale per vocazione, con campagne globali di comunicazione sviluppate e gestite in team multi-culturali nelle aree EMEA e Americas.
Attenta osservatrice del mercato, è sostenitrice convinta sin dai primi anni ’90 della necessità di un cambio di paradigma nella comunicazione, ancorata a un modo obsoleto di intendere ADV e PR in Italia. FiloComunicazione nasce per innovare e realizza sin dall’inizio progetti di ‘contaminazione’ tra specializzazioni come contributo consapevole per la crescita del mercato. Cultura e conoscenza sono basi da cui partire per attuare evoluzione e innovazione. Iscritta ad Assorel dal 2004, nel segno di una cultura associativa di impronta anglosassone e vissuta come impegno per il cambiamento, crea Assorel Academy nel 2006 da semplice associata. Il digitale e lo storytelling non erano ancora un’ossessione e tuttavia pone subito al centro della formazione la comprensione e l’impatto delle technicality digitali, che evolvono il dna delle PR esaltandone la loro funzione strategica e di contenuto.
Come CEO di FiloComunicazione nel 2012 rappresenta la PR Industry italiana in Giuria al Cannes Lions Festival of Creativity. Nel 2013 riceve il titolo di “Ambasciatore della comunicazione” agli NC Awards e nel 2014 Who’s Who Italy la inserisce tra le personalità “che creano valore per il Paese”.
Divulgatrice della comunicazione come Scienza e Impresa al servizio del mercato e della collettività, è nell’Advisory Board Member at Degree Course of Strategic Communications IULM. Interviene a conferenze, forum ed eventi sui temi di più grande attualità per il settore. È Presidente Assorel. Vicepresidente Confindustria Intellect e Board Member ICCO.
La ricerca Nielsen 2017 condotta per la prima volta in Italia presso 300 tra Enti e Aziende big spender in Comunicazione indica FiloComunicazione tra le ‘Top 3 Italy PR Agency to work with. Summit di Oxford.
Il suo impegno a favore del comparto le è valso il titolo di Ambasciatore della Comunicazione agli NC Awards nel 2013, mentre nel 2014 Who’s Who Italy la indica tra le personalità ‘che creano valore per il Paese’. È docente di comunicazione. Interviene a conferenze, forum ed eventi sui temi di più grande attualità per il settore. Non ha ancora scritto un libro.

Federico-RossiFederico Rossiin rappresentanza di Unicom, Unione Nazionale Imprese di Comunicazione –  Consulente aziendale e socio fondatore di Sintesi Comunicazione società di consulenza nell’ambito del marketing e della comunicazione.
Membro del gruppo comunicazione, della commissione education e già membro della commissione eventi di Confindustria Padova.
Vice Presidente, delegato alla cultura e ai rapporti con le Università, membro del comitato di coordinamento dell’Osservatorio su Cambiamenti della Comunicazione e già delegato territoriale per il triveneto di Unicom – Unione Nazionale Imprese di Comunicazione.
Membro del Consiglio Direttivo di ALEA – Associazione Laureati Economia Aziendale Ca’ Foscari
Già membro del Consiglio di Amministrazione di Audipress.
Esperto di marketing e comunicazione della sostenibilità.
Curatore di numerosi laboratori, corsi di formazione ed eventi sul marketing e la comunicazione in ambito universitario, scolastico e associativo (Università Ca’ Foscari, Ca’ Foscari Challenge School, Ca’ Foscari Summer School, Ca’ Foscari Alumni, IED Venezia, Scuola Internazionale di Grafica di Venezia, Confindustria Padova, Unicom,).

Marco Rubichi – Dal 2013 ricopro il ruolo di PM presso Promemoria Group dove nel tempo ho sviluppato soluzioni per compiti complessi riguardanti archivi storici e digitali. 
Sono responsabile dell’intero ciclo su progetti innovativi: website, app, mobile, contenuti e strategie social media, Adv, soluzioni offline, progettazione di servizi, ecc. Sono responsabile della pianificazione e della consegna di tutte le attività, dalla strategia alla progettazione, dalla prototipazione fino al rilascio finale – assicurando il completamento tempestivo del budget e il rispetto agli obiettivi concordati.
Costruisco e gestisco relazioni continuative con i clienti, dimostrando sempre un approccio orientato alla consultazione. Sono responsabile delle risorse interne ed esterne coinvolte su progetti, agendo come team leader e garantendo comunicazione e collaborazione efficaci all’interno del team.
Ho gestito principalmente progetti nel settore del lusso e della moda. Ho acquisito una vasta conoscenza nella gestione di progetti Heritage collaborando con importanti aziende operanti in diversi settori merceologici.
Il dottor Rubichi sostituisce il dottor Andrea Montorio.

Giovanni Turria – in rappresentanza AIMSC (Associazione Italiana Musei della Stampa e della Carta). Vicedirettore dell’Accademia di Belle Arti di Venezia.
Giovanni Turria, incisore e creatore di edizioni d’arte, è docente all’ Accademie di Belle Arti di  Venezia e Urbino, ma anche co-curatore dell’Officina arte contemporanea, uno magico spazio di archeologia industriale che si trova nel pieno centro di Vicenza, lungo il fiume Retrone, dove hanno casa anche il suo studio e la stamperia. Lì si conservano oltre trenta tra torchi e macchine tipografiche che mappano come un piccolo museo la storia della stampa: dall’Albion Press del 1880 – lo stesso modello che impiegava William Morris – a un torchio austroungarico del 1866 di cui in Italia esistono solo tre esemplari, a una quindicina di pedaline Boston trasportabili.
Dopo il diploma all’Accademia delle Belle Arti, Turria ha ottenuto una borsa di studio per la prestigiosa Scuola di Specializzazione del Bisonte di Firenze e fin dai suoi esordi ha ottenuto importanti riconoscimenti, tra cui il Primo Premio alla Biennale Internazionale per l’Incisione di Acqui Terme. Ha fatto parte dell’Associazione Incisori Veneti e dal 1997 organizza eventi e incontri per promuovere l’arte contemporanea e la grafica d’arte, è stato infatti tra gli organizzatori del festival «Dire Poesia» di Vicenza e collabora con «Parco Poesia» di Rimini. È anche autore e curatore di collane di edizioni d’arte come Print & Poetry, e di edizioni speciali, come quella realizzata per il 500enario di Aldo Manuzio.

Marta Maria Ugolini Professore Ordinario di Economia e gestione delle Imprese, nel Dipartimento di Economia Aziendale, Università di Verona.
Nell’ateneo veronese insegna marketing del turismo e gestione delle imprese turistiche e culturali e dall’ottobre 2016 é delegata del Rettore alla Comunicazione. Ha inoltre ricoperto diversi incarichi istituzionali, sempre per l’Università di Verona.
Ha conseguito il Dottorato di Ricerca (PhD) in Economia Aziendale all’Università Cà Foscari di Venezia; ha lavorato come ricercatrice universitaria presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e come professore associato presso l’Università di Verona.
E’ associate editor della rivista scientifica Sinergie Italian Journal of Management ed appartiene alle seguenti società scientifiche: AIDEA – Accademia italiana di Economia Aziendale (dal 2014 al 2017 componente del Consiglio Direttivo), SIM – Società italiana di marketing – e SIMA – Società italiana di management.
Dal giugno 2017 è consigliere presso la Succursale della Banca d’Italia di Verona.
I suoi interessi di ricerca si incentrano sul marketing (relazioni con la clientela, branding), service management con focus nel turismo, nei servizi sanitari e culturali, nel management dell’Università, servitization di attività manifatturiere, destination management.
Recentemente ha curato il piano strategico per la Destination Management Organization di Verona.
Le piace contribuire alla diffusione dei risultati della ricerca universitaria attraverso gli eventi di public engagement dell’Università di Verona e in prima persona, partecipando come relatore a conferenze e dibattiti in pubblico.
E’ sposata e madre di due figli.