web analytics

Iscriviti alla Newsletter dell’Osservatorio

Ricevi gratuitamente la Newsletter dell'Osservatorio

banner

Premiazione 2016 e Tavola Rotonda

storie-di-setaA3TracciatiIl 18 ottobre 2016, nell’aula magna dell’Università degli Studi di Verona, si svolgerà la cerimonia di consegna del Premio OMI 2016 per la Miglior Monografia Istituzionale d’Impresa.

A coronare questo momento – dedicato a festeggiare le aziende e le persone che hanno messo il loro cuore e la loro professionalità nella realizzazione delle opere che hanno meritato premi e menzioni – avrà luogo una tavola rotonda che svilupperà la tematica del racconto d’impresa e dei suoi strumenti principali.
I relatori, vincitori della terza edizione del Premio OMI, dialogheranno, fra loro e con il pubblico, affrontando il tema della divulgazione dei valori che fanno nascere e costruiscono il futuro di ogni avventura imprenditoriale. Nell’area antistante l’aula magna saranno esposte tutte le monografie finaliste.

L’ingresso é libero. Per registrarsi cliccare  su questo LINK

PROGRAMMA:

16,00 ACCOGLIENZA PARTECIPANTI

PRESENTAZIONE & SALUTI (coordinati da Tiziana Cavallo – Responsabile Comunicazione Integrata dell’Università di Verona)
Tommaso Dalla Massara – Delegato dal Rettore dell’Università di Verona Lavoro, Impresa e Professioni
Mariano Diotto – Direttore del Dipartimento di Comunicazione dello IUSVE – Istituto Universitario Salesiano Venezia
Gianni Dalla Bernardina – Componente di Giunta della Camera di Commercio di Verona
Massimo Medugno – Direttore Generale di Assocarta
Monica Scorzino – Responsabile Formazione e Comunicazione di Assografici
Massimiliano Bini – Presidente di AIMSC (Associazione Italiana Musei della Stampa e della Carta)
Mario Magagnino – Presidente dell’Osservatorio Monografie Istituzionali d’Impresa

PREMIAZIONE OMI 2016 (condotta dalla giornalista Mariangela Bonfanti)

Menzioni Speciali
Menzione speciale per il miglior approccio creativo
A: Marsilio Editori Spa per la monografia “Una storia di seta a Venezia” di Rubelli Spa
Ritira: Irena Favaretto – Autrice dell’opera, docente di Archeologia all’Università di Padova,
Consegna: Ferdinando Marcolungo – Ordinario di Filosofia teoretica all’Università di Verona e Presidente del corso di Laurea in Scienze della Comunicazione dello stesso Ateneo

Menzione speciale per il miglior graphic design
A: Fratelli Branca Distillerie Srl per la monografia”Branca. Sulle ali dell’eccellenza”
Ritira: Margherita Vaschetto – Corporate Relations Manager F.lli Branca Distillerie
Consegna: Massimiliano Bini – Presidente dell’Associazione AIMSC (Associazione Italiana Musei della Stampa e della Carta)

Menzione speciale per le migliori soluzioni adottate nella produzione
A: Marsilio Editori Spa per la monografia “Una storia di seta a Venezia” di Rubelli Spa
Ritira: Nicolò Favaretto Rubelli – AD di Rubelli Spa e curatore dell’opera
Consegna: Monica Scorzino – Responsabile Formazione e Comunicazione di Assografici

Menzione speciale per la miglior aderenza ai canoni i dentificati come standard alla definizione di soluzione monografica d’impresa
A: Libraccio Editore Srl per la monografia “Quando i sogni cambiano le regole. Dalla militanza all’impresa”
Ritira: Caterina Magni – Responsabile comunicazione del Gruppo Libraccio e curatrice dell’opera
Consegna: Gianni Dalla Bernardina – Componente di Giunta della Camera di Commercio di Verona

Menzione speciale per la miglior aderenza ai canoni i dentificati come standard alla definizione di soluzione biografica
A: Ingros Carta Giustacchini Spa per la monografia “Giustacchini famiglia e impresa in cinquecento anni di storia bresciana”
Ritira: Giuseppe Giustacchini – Presidente di Ingros Carta Giustacchini Spa
Consegna: Massimo Medugno – Direttore Generale Assocarta

Terzo Classificato
A: Delicius Rizzoli Spa per la monografia “Alice o Acciuga?”
Ritira: Irene Rizzoli – AD e Responsabile R&S di Delicius Rizzoli Spa e autrice dell’opera
Consegna: Mariano Diotto – Ordinario di Semiotica Generale e dei New Media dello IUSVE e Direttore del Dipartimento di Comunicazione dello stesso Ateneo

Secondo Classificato
A: Libraccio Editore Srl per la monografia “Quando i sogni cambiano le regole. Dalla militanza all’impresa”
Ritira: Edoardo Scioscia – Socio fondatore del Gruppo Libraccio
Consegna: Gian Paolo Romagnani – Ordinario di Storia dell’Università di Verona  e Direttore del Dipartimento Culture e Civiltà dello stesso Ateneo

Primo Classificato
A: Fratelli Branca Distillerie Srl per la monografia”Branca. Sulle ali dell’eccellenza”
Ritira: Niccolò Branca di Romanico – Presidente e AD del Gruppo Branca Spa e curatore dell’opera
Consegna: Mario Magagnino – Docente di Comunicazione d’Impresa presso l’Università di Verona e lo  IUSVE, Presidente dell’Osservatorio Monografie Istituzionali d’impresa

TAVOLA ROTONDA
Storie di Seta, Carta, Sogni, Fernet e di un Pesciolino in Scatola.
Il percorso del racconto d’impresa nell’esperienza dei vincitori del Premio OMI 2016.
Intervengono:
Niccolò Branca di Romanico, Presidente ed Amministratore Delegato del Gruppo Branca e curatore dell’opera
Edoardo Scioscia, Socio Fondatore del Gruppo Libraccio
Irene Rizzoli, Amministratore Delegato e Responsabile Ricerca&Sviluppo di Delicius Rizzoli ed autrice dell’opera
Nicolò Favaretto Rubelli, Amministrato Delegato delle seterie Rubelli e curatore dell’opera
Gloria Maria Tenchiri, Autrice della monografia di Ingros Carta Giustacchini
Modera
Riccardo Borghero, Vice Segretario Generale e dirigente dell’Area Affari Economici della Camera di Commercio di Verona.

2016-10-12T16:01:11+00:00 ottobre 4th, 2016|0 Comments

Scrivi un commento