web analytics

Iscriviti alla Newsletter dell’Osservatorio

Ricevi gratuitamente la Newsletter dell'Osservatorio

banner

Mario Magagnino al workshop  “Sfere di sapere – Contributi per formare le professioni del futuro”.

 

Qsfera-Magagnino“Sfere di sapere – Contributi per formare le professioni del futuro”, svoltosi il 2 dicembre scorso presso la sala convegni di Aquardens a Pescantina (VR) e organizzato da Qsfera in collaborazione con Mandia Marino di ISI Strategie e il team di Taeda Communication, ha registrato il tutto esaurito con la partecipazione di oltre cento tra imprenditori e professionisti.

L’evoluzione dell’apprendimento nel contesto aziendale e la nascita di nuove specializzazioni hanno fatto da filo conduttore durante gli interventi dei nove relatori, chiamati a condividere esperienze, conoscenze e spunti di riflessione. Fra gli speaker Mandia Marino, coinvolta anche nel ruolo di coordinatrice, Michele Vasselai,  Silvana Rigobon, Matteo Adamoli, Simone Puliafito, Laura Dai Prà, Nicola Preti, Marco Comensoli, e Mario Magagnino, presidente Dell’Osservatorio Monografie d’Impresa.

L’heritage marketing é stato l’argomento trattato da Mario Magagnino che, nel suo intervento, ha sottolineato l’importanza che lo strumento Museo assume – per un’impresa – nel raccontare la propria storia e i propri valori ed ha citato i casi dei musei aziendali di Guinness Storehouse, Ducati e Acqua Minerale San Benedetto.
Ha poi passato in rassegna alcune casehistory rilevate nella provincia veronese: Museo dell’Olio Cisano, quelli del vino di Zeni 1870, Villa Canestrari, Cantina Ca’ Rugate. “Un dato che consente di soppesare il valore in chiave di marketing del museo aziendale – afferma Magagnino – é quello dichiarato dal Museo dell’Olio Cisano, ovvero una media annua di 50.000 visitatori. E’ un numero che deve far riflettere quelle aziende, e sono molte, che hanno potenzialità e risorse per investire in un museo d’impresa”.
Proseguendo nell’intervento Magagnino ha poi tratteggiato il ruolo e la recente riscoperta della Monografia d’Impresa, quale strumento principale per la veicolazione di storia e identità aziendali e ha concluso fornendo ai partecipanti stimoli utili per la realizzazione di questo importante supporto per la comunicazione istituzionale d’impresa, che ha la peculiarità di comunicare, in maniera sensoriale e tangibile, l’essenza di un’azienda al suo pubblico, principalmente al target degli stakeholder ma anche a quello dei consumatori finali.

2016-12-12T10:36:26+00:00 dicembre 9th, 2016|0 Comments

Scrivi un commento