Numero:  U014
Azienda:  U. S. Centese asd – Centese Calcio spa
Provincia:  Ferrara
website:  www.facebook.com/centesecalcio/
Categoria di appartenenza:  Sport e Tempo Libero – Organizzazione/Strutture/Servizi
Titolo Completo:  Il racconto della Centese Calcio, 1913-2013 – Cento anni di storia in biancoazzurro
Marchio protagonista dell’Opera:  Centese calcio spa
Anno di pubblicazione:  2012
Lingua/e:  Italiano
Numero di pagine:  96
Codice ISNB o ISSN: ISBN: 978 88 97877 04 2
Art Director/Responsabile Editoriale/Curatore: Casa Editrice Freccia D’Oro
Agenzia/Studio Grafico:  Graphic System
Copywriter, Redattore:  n.d.
Ricerca storica e/o fotografica:  n.d.
Fotografo/i:  n.d.
Illustratore/i:  n.d.
Stamperia:  n.d.
Editore: Casa Editrice Freccia D’Oro
Formato (base x altezza) in cm.:  15×21
Tipo di Confezione:  Brossura con cucitura a filo refe
Descrizione della copertina:  Carta patinata o cartoncino mono/bipatinato stampato con tecnica mista e plastificato, senza alette
Sovraccoperta:  NO
Astuccio, custodia o cofanetto:  NO
Carta per le pagine interne:  Carta Patinata opaca
Piattaforma creativa:  “Viva la Centese, la Centese col suo squadrone, viva viva la Centese che tremare il mondo fa! Olè…” questo il tifo che intonano i tifosi della Centese quando i loro campioni sono in campo. Una monografia che raccoglie articoli di giornale e fotografie e che con una punta di nostalgia ricorda le cronache, le classifiche, le promozioni e le retrocessioni. Il libro conclude con un pensiero ai ricordi, ma quelli belli, non alle discussioni avvenute allo stadio e al bar, a quei ricordi esaltanti fatti di sport e amicizia.
Descrizione dei contenuti:  Questo libro contiene articoli di giornale e foto in bianco e nero che ritraggono le foto delle squadre e i volti dei giocatori accompagnate da discalie che descrivono i ruoli e il loro contributo per il successo della squadra.
Descrizione formale della monografia: Ricca di fotografie in bianco e nero che ripercorrono il viale dei ricordi, con i volti dei campioni e gli articoli di giornale. La monografia ha le dimensioni di un libro ed ha una lettura coinvolgente.
Luogo di conservazione: Archivio OMI Verona