Codice
E039
Azienda
Estel Group srl
Sede principale (Provincia/Città Met.)
Vicenza
Regione
VENETO
Sito Internet
Settore Merceologico
Arredamento e Elettrodomestici - Produzione/Distribuzione
Marchio protagonista dell'opera
Estel
Titolo completo dell'opera
Italian Smart Office. La storia di Estel
Anno di pubblicazione
2020
Codice ISBN o ISSN:
8891822787
Lingua/e
Italiano
Editore
Mondadori Electa spa
Agenzia/Studio Grafico
Anchora srl
ArtDirector/Responsabile Editoriale/Curatore
Giovanna Crespi
Copywriter, Autore/i, Redattore/i
Mario Piazza, Maria Giulia Zunino, Laura Guidetti
Archivi, ricerca storica e/o iconografica
Massimo Martini
Fotografo/i
AA.VV.
Illustratore/i
Pierluigi Longo
Elaborazione Immagini, Prestampa
nd
Stampa
O.G.M. spa
Numero di pagine
200
Formato cm (b x h)
22,2x28,8
Tipo di Confezione/Rilegatura
Brossura con cucitura a filo refe
Descrizione della copertina
Cartonata, rivestita in carta stampata e plastificata
Astuccio, custodia o cofanetto
Si
Carta utilizzata (pagine interne)
Carta patinata con inserti di carta speciale (pergamenata, metallizzata, ec..)
Piattaforma creativa
Estel e Rizzoli hanno collaborato per la realizzazione di un testo monografico sulla storia di Estel e il libro è nelle maggiori librerie con il titolo “Italian Smart Office. La storia di Estel” in versione in lingua italiana o in lingua inglese.
Descrizione dei contenuti
Redatto da Mario Piazza, il volume ripercorre a ritroso la storia dell'azienda: dai giorni nostri, con un'ampia finestra su progetti e ambizioni, fino al 1937, quando Alfredo Stella diede il via a questo cammino. Ci sono 5 capitoli intervallati dai visionari diorami di Pierluigi Longo; l'introduzione è di Federico Faggin, l'inventore del microchip: "Alberto Stella mi chiese di scrivere la prefazione e mi disse che voleva definire il futuro degli arredi d’ufficio nell’era digitale, un futuro dove la distinzione tra ufficio e casa non è netta come nell’era industriale. L'amore per l'innovazione anticipa il futuro in qualsiasi campo (questo è pure lo scopo della vera arte). In un anno così particolare, il libro diventa uno strumento di comunicazione raccontando i punti di forza di un’azienda che, in oltre 80 anni di storia, ha continuato ad evolversi e innovare: l’emergenza sanitaria ha evidenziato come ciò che si considerava normale debba essere riscritto per un maggior benessere delle persone e del pianeta. Nella nuova società che si sta delineando, dove l’idea di casa e ufficio confluiscono spesso in un unico ambiente, è bene progettare lo spazio in modo funzionale e confortevole.
Descrizione formale
In "Italian Smart Office. La storia di Estel", nella prefazione di Federico Faggin, viene messo in evidenza come, nella nuova società che si sta delineando, dove l’idea di casa e quella di ufficio spesso confluiscono in un unico ambiente, diventa sempre più importante progettare lo spazio intorno a noi in modo funzionale. Estel si distingue per l’innovazione, la cura dei dettagli, la praticità delle soluzioni e il tocco di Italian Design unico nel suo genere. Il Made in Italy è conosciuto in tutto il mondo ma spesso la storia di alcuni protagonisti è poco nota. Questo libro racconta, con una ricca raccolta di immagini, la storia di Estel, dei suoi fondatori, del loro modo di offrire soluzioni innovative per gli ambienti domestici e di lavoro, una storia di incontri con designer e grandi architetti, una storia di attenzione alla qualità dei prodotti e alla cura dei committenti, una storia di intuizioni industriali ed intelligenza artigianale e una storia di una famiglia, di un luogo e di una scommessa con il mondo. Un modo tutto italiano di essere smart. La monografia è stata realizzata con carta certificata FSC.
Luogo di conservazione
Archivio OMI