Codice
S082
Azienda
Spica Castelli, Spica Teramo, Spea Teramo, Edigrafital spa
Sede principale (Provincia/Città Met.)
Ravenna
Regione
EMILIA-ROMAGNA
Sito Internet
Settore Merceologico
Finanza - Organizzazione/Gestione/Servizi
Marchio protagonista dell'opera
Potito Randi
Titolo completo dell'opera
Potito Randi: l'uomo, l'imprenditore, il mecenate
Anno di pubblicazione
2019
Codice ISBN o ISSN:
9788864971025
Lingua/e
Italiano, Inglese, Tedesco
Editore
Marte Editrice
Agenzia/Studio Grafico
Grafiche Martintype srl, Raffaella Benguardato
ArtDirector/Responsabile Editoriale/Curatore
Emilio Trasarti
Copywriter, Autore/i, Redattore/i
Emilio Trasarti
Archivi, ricerca storica e/o iconografica
Edgardo Arpa, Biblioteca Melchiorre Delfico
Fotografo/i
Giuseppe Sgattoni, Giovanni Di Ferdinando, Osvaldo Bravo, Mario De Berandinis, Domenico Nardini, Fabrizio Sclocchini, Paolo Trasarti, Piero Angelini
Illustratore/i
nd
Elaborazione Immagini, Prestampa
nd
Stampa
Grafiche Martintype srl
Numero di pagine
192
Formato cm (b x h)
21x29,7
Tipo di Confezione/Rilegatura
Brossura con cucitura a filo refe
Descrizione della copertina
Carta patinata o cartoncino mono/bipatinato stampato con tecnica mista, con alette
Astuccio, custodia o cofanetto
No
Carta utilizzata (pagine interne)
Carta Patinata lucida
Piattaforma creativa
L'opera voluta dal Comitato del Centenario della nascita di Potito Randi è un volume che rende testimonianze delle varie attività industriali del celebre imprenditore. Randi, con il suo operato, a partire dagli anni 40 fu l'artefice primario della industrializzazione del territorio agricolo abruzzese. Tale contributo ha dato modo al tessuto sociale e alle sue migliaia di maestranze di affermarsi e crescere.
Descrizione dei contenuti
L'opera è suddivisa in capitoli, nei quali viene narrata la storia dell'imprenditore, della sua famiglia e delle sue numerose aziende, mettendo fortemente in risalto tutto ciò che concerne l'operatività d'impresa. Al suo interno possiamo trovare diverse fotografie, le quali ritraggono i dipendenti dell'azienda, personaggi famosi entrati in contatto con essa, momenti della produzione, oltre che varie esempi che mostrano il campionario di azienda. La sezione finale del volume è dedicata alla celebrazione del centenario della nascita di Potito Randi con un susseguirsi di foto che testimoniano convegni, mostre e riunioni organizzati in suo onore.
Descrizione formale
La copertina in carta patinata opaca con dorso piatto, raffigurante Potito Randi, fa trasparire il messaggio centrale dell'opera: ovvero celebrare la figura imprenditoriale dello stesso. Iconografia varia distribuita nei testi ed in pagine intere con didascalie a pacchetto identificate da figure bianche in proporzione. Iconografia degli anni '40 e a seguire fino al 1970, ritoccata e ricostruita in parte per difetti di conservazione.
Luogo di conservazione
Archivio OMI