Codice
S096FO
Azienda
Società Anonima di Navigazione
Sede principale (Provincia/Città Met.)
Venezia
Regione
VENETO
Settore Merceologico
Trasporti e logistica - Servizi
Marchio protagonista dell'opera
Società Anonima di Navigazione Fluviale di Venezia
Titolo completo dell'opera
1901-1915 Quindici Anni di navigazione del Fiume Po
Anno di pubblicazione
1916
Lingua/e
Italiano
Editore
nd
Agenzia/Studio Grafico/Graphic Designer
nd
ArtDirector/Responsabile Editoriale/Curatore
nd
Copywriter, Autore/i, Redattore/i
Carlo Ratti
Archivi, ricerca storica e/o iconografica
nd
Fotografo/i
nd
Illustratore/i
nd
Elaborazione Immagini, Prestampa
nd
Stampa
Istituto Veneto di Arti Grafiche
Numero di pagine
50
Formato cm (b x h)
35x25
Tipo di Confezione/Rilegatura
Brossura con cucitura a filo refe
Descrizione della copertina
Cartonata, rivestita in tessuto in carta operata con stampa serigrafica o a caldo con applicazioni
Astuccio, custodia o cofanetto
No
Carta utilizzata (pagine interne)
Carta da editoria (spessorata o no)
Piattaforma creativa
L'opera è stata realizzata in occasione del quindici anni di navigazione del fiume Po' dalla Società Anonima di Navigazione Fluviale di Venezia.
Descrizione dei contenuti
L'opera si apre con un omaggio di Carlo Ratti, vice-presidente della Società, ai Signori Azionisti della Società Anonima di Navigazione Fluviale di Venezia. In seguito l'opera racconta la storia e le vicende legate ai corsi d'acqua tra le province di Venezia, Mantova, Pavia, Milano, Rovigo, Ferrara, assieme ai movimenti del traffici commerciali nei porti. All'interno dell'opera vi sono due pagine vuote, in cui doveva essere inserita la planimetria del piano regolatore del porto di Venezia, ma di cui non era concessa la pubblicazione in Scala superiore ad 1:100.000.
Descrizione formale
L'opera presenta una copertina in tessuto verde militare, sul quale è inserita al centro una banda in pelle marrone in cui è inciso il titolo dell'opera. All'interno si trovano sono immagini, tabelle e miniature di imbarcazione. Sono inserite inoltre, in mezzo al volume, delle fotocopie di mappe geografiche mancanti riprese da un altro originale.
Luogo di conservazione
Archivio OMI