Numero:  S040
Azienda:  Saponificio Gianasso Srl
Sede principale (Provincia):  Genova
website:  http://www.saponigianasso.it/
Settore:  Prodotti per la Pulizia e per l’Igiene personale e ambientale – Produzione/Distribuzione
Marchio protagonista:  Saponi Gianasso
Titolo Completo:  Antico Saponificio Gianasso. L’azienda, le persone, la storia
Anno di pubblicazione:  2012
Lingua/e:  Italiano
Numero di pagine:  28
ArtDirector/Responsabile Editoriale/Curatore: n.d.
Agenzia/Studio Grafico/Editore:  Pinxit
Copywriter/Redattore:  n.d.
Ricerca storica e/o fotografica:  n.d.
Fotografo/i:  L.Puccini IStockphoto
Illustratore:  n.d.
Prestampa/Elaborazione Immagini:  Grafica KC
Stamperia:  Grafica KC
Formato:  30×21
Tipo di Confezione:  Punti Metallici
Descrizione della copertina:  Carta patinata o cartoncino mono/bipatinato stampato con tecnica mista, senza alette
Sovraccoperta:  NO
Astuccio, custodia o cofanetto:  NO
Carta utilizzata (pagine interne):  Carta Patinata opaca
Piattaforma creativa:  L’azienda in un momento di particolare successo e al culmine di un processo di espansione iniziato nel 1998, pubblica questo fascicolo in cui riassumere tutto ciò che vuole comunicare di sè. Con una struttura classica guarda al passato e al futuro.
Descrizione dei contenuti:  Il volume è suddiviso in tre parti. La prima, totalmente dedicata all’evoluzione storica dell’azienda, si sofferma in particolar modo sugli eventi che costituiscono un momento di svolta per le sorti dell’attività. La parte successiva si concentra sul presente dell’azienda con un occhio di riguardo alla tecnica . L’ultima sezione è riservata al futuro dell’azienda e ai suoi obiettivi di innovazione e sostenibilità.
Descrizione formale della Monografia:  La monografia è uno spillato orizzontale di medie dimensioni caratterizzato da una copertina di color crema fornita di inserti di verniciatura che donano al fascicolo un tono di eleganza. L’ultima pagina è fornita di una tasca formata da un ripiegamento della copertina che permette all’azienda di inserire flyer integrativi. L’interno invece è organizzato secondo la classica struttura di divisione dei contenuti, passato, presente e futuro, attraverso un’impaginazione lineare che richiama i colori della copertina.
Luogo di conservazione:  Archivio OMI Verona