Numero: S031              
Azienda: Santoni spa              
Sede principale (Provincia): Milano              
website: http://www.santonishoes.com/              
Settore: Abbigliamento, Calzature e Accessori – Produzione/Distribuzione              
Marchio protagonista:: Santoni Calzature              
Titolo Completo: Costruttori di Bellezza – Filosofia della Calzatura Maschile secondo Santoni              
Anno di pubblicazione: 2014              
Lingua/e: Italiano              
Numero di pagine: 244              
ArtDirector/Responsabile Editoriale/Curatore: Alberto Cavalli, Alessandra de Nitto              
Agenzia/Studio Grafico/Editore: Marsilio Editori Spa              
Copywriter/Redattore: N.D.              
Ricerca storica e/o fotografica: N.D.              
Fotografo/i: Susanna Pozzoli              
Illustratore: N.D.              
Prestampa/Elaborazione Immagini: N.D.              
Stamperia: Grafiche Antiga Spa              
Formato: 15,5×21              
Tipo di Confezione: Brossura con cucitura a filo refe              
Descrizione della copertina: Carta patinata o cartoncino mono/bipatinato stampato con tecnica mista e plastificato, con alette
Sovraccoperta: NO              
Astuccio, custodia o cofanetto: SI              
Carta utilizzata (pagine interne): Carta Patinata opaca              
Piattaforma creativa: Questo volume è un omaggio al mondo manifatturiero del “Made in Italy” e in particolar modo al settore delle calzature: il brand Santoni è uno dei più rinomati e oltre all’icona internazionale di cui si è rivestito vanta anche un’origine umile e ancorata indissolubilmente al territorio. Le prime esperienze professionali del fondatore Andrea Santoni risalgono infatti all’apprendistato nell’azienda Brué, di Monte San Pietrangeli, nei pressi di Macerata.              
Descrizione dei contenuti: Fin dalla sua creazione nel 1975, Santoni persegue una visione, affinando un patrimonio culturale legato all’artigianalità e all’eccellenza italiana. In principio con Andrea Santoni e la creazione del suo laboratorio di calzature haut-de-gamme. Ora con il figlio Giuseppe, che ha portato il marchio a diventare un’icona a livello internazionale. Nel tempo, si sono mantenute intatte le caratteristiche più preziose del puro Made in Italy: qualità, passione per il dettaglio, lavorazione rigorosamente fatta a mano. Elementi che distinguono Santoni dai suoi competitors, e ne fanno un caso unico all’interno del ristretto circolo dei luxury brands più famosi e riconosciuti a livello mondiale. Tradizione e innovazione. Questi sono i due piani paralleli sui quali Santoni ha imbastito il proprio successo, combinando alla perfezione le tecniche produttive di un tempo, come la capacità di realizzare una scarpa interamente made-to-measure, all’evoluzione nella ricerca e nel design.              
Descrizione formale della Monografia: La monografia è riposta all’interno di un astuccio che presenta l’immagine di calzature maschili in copertina. Di grosse dimensioni, è elegante ma non eccessivamente sfarzosa; al suo interno vengono narrate le vicende aziendali, a partire dalle prime esperienze professionali del giovane Andrea fino alla messa in proprio e all’ampliamento del comparto produttivo.              
Luogo di conservazione: Archivio OMI