Numero:  S065FO
Azienda:  Saint-Gobain Glass Italia spa
Provincia:  Pisa
website:  www.saint-gobain.it
Categoria di appartenenza:  Edilizia, Architettura e Urbanistica – Prodotti, macchinari e utensili – Produzione/Commercializzazione
Titolo Completo:  Pisa e Saint-Gobain: un secolo insieme
Marchio protagonista dell’Opera:  Saint Gobain
Anno di pubblicazione:  1989
Lingua/e:  Italiano
Numero di pagine:  168
Codice ISNB o ISSN: NO
Art Director/Responsabile Editoriale/Curatore: Valerio Di Baccio
Agenzia/Studio Grafico:  n.d.
Copywriter, Redattore:  Valerio Di Baccio
Ricerca storica e/o fotografica:  Valerio Di Baccio
Fotografo/i:  Archivio interno
Illustratore/i:  n.d.
Stamperia:  Giardini Editori e Stampatori in Pisa – Officine di Agnano Pisano
Editore: Giardini Editori e Stampatori in Pisa
Formato (base x altezza) in cm.:  22×31
Tipo di Confezione:  Brossura con cucitura a filo refe
Descrizione della copertina:  Cartonata, rivestita in tessuto o in carta operata con stampa serigrafica o a caldo e sovracoperta
Sovraccoperta:  SI
Astuccio, custodia o cofanetto:  NO
Carta per le pagine interne:  Avoriata Vergata “Grifo” delle Cartiere Miliani di Fabriano stampata con caratteri originali Garamond
Piattaforma creativa:  Il volume è stato pubblicato in occasione del centenario della Saint-Gobain a cura di Valerio di Baccio. La Città di Pisa e la Saint-Gobain sono riuscite a restare unite di fronte lle vicende alterne che la storia ha fatto fluire sulle acque dell’Arno. Cento anni di sacrifici e sforzi che hanno portato al consolidamento dell’attività in Italia. Esempio di azienda “sociale” che ha abbinato all’attività puramente aziendale e produttiva una serie articolata di iniziative che miravano ad esaltare l’aspetto umano e sociale della stessa attività lavorativa.
Descrizione dei contenuti:  Monografia che racconta una società che si installa e opera per un secolo nella stessa città, imprime la sua presenza nel tessuto sociale e subisce e assorbe i condizionamenti che il contesto pisano ha indotto. Una narrazione storica della Saint-Gobain, dal suo arrivo a Pisa, la sopravvivenza durante le due guerra e il miracoloso dopo-guerra, alla fase di ristrutturazione e le nuove sfide tecnologie che deve affrontare l’industria.
Descrizione formale della monografia: Opera dalle classiche dimensioni, dotato di sovracoperta in carta patinata lucida sui cui è stampata la delibera per la costruzione della fabbrica pisana di specchi e lastre colate di vetro da parte dell’Assemblea Generale della Saint-Gobain.
Luogo di conservazione: Archivio OMI Verona, (Fondo “Massimo Orlandini”)