Numero:  R014
Azienda:  Riso Gallo spa
Sede principale (Provincia):  Pavia
website:  http://www.risogallo.it
Settore:  Alimentari – Produzione/Distribuzione
Marchio protagonista:  Riso Gallo
Titolo Completo:  150 anni di chicchirichì
Anno di pubblicazione:  2013
Lingua/e:  Italiano
Numero di pagine:  194
ArtDirector/Responsabile Editoriale/Curatore: n.d.
Agenzia/Studio Grafico/Editore:  Ylenia Pietroni
Copywriter/Redattore:  Gianni de Felice
Ricerca storica e/o fotografica:  n.d.
Fotografo/i:  n.d.
Illustratore:  n.d.
Prestampa/Elaborazione Immagini:  n.d.
Stamperia:  Graphicscalve Spa
Formato:  25.5×28.5
Tipo di Confezione:  Brossura con cucitura a filo refe
Descrizione della copertina:  Cartonata, rivestita in tessuto o in carta operata con stampa serigrafica o a caldo e sovracoperta
Sovraccoperta:  SI
Astuccio, custodia o cofanetto:  NO
Carta utilizzata (pagine interne):  Carta Patinata opaca
Piattaforma creativa:  In questa monografia vengono descritti i 150 anni dell’azienda Riso Gallo con il racconto della famiglia Preve che ha dato inizio a questa avventura gastronomica partendo dall’Italia fino ad arrivare in Argentina. L’opera affronta anche il grave momento della crisi americana del 29 ed evidenza la forza della famiglia e dell’azienda che riesce a rialzarsi dopo la bufera della caduta delle borse e della grande crisi del primo dopo guerra.
Descrizione dei contenuti:  L’opera è stata sviluppata sotto forma di racconto della famiglia Preve dagli esordi fino all’azienda Riso Gallo di oggi; con il passare degli anni l’azienda ha dovuto stare al passo con lo sviluppo e l’innovazione giocando così con pubblicità nelle quali appaiono personaggi del mondo della televisione fino agli anni 90 dove il gallo (famoso marchio) prende vita e diventa pupazzo che recita e duetta.
Descrizione formale della Monografia: L’opera è di grandi dimensioni; la sovraccoperta caratterizzata dall’immagine del gallo ci fa subito capire cosa stiamo andando a leggere. Si presenta molto elegante con una copertina in tessuto color verde e all’interno la monografia racconta la storia della famiglia che ha dato inizio a questo sogno.
Luogo di conservazione:  Archivio OMI Verona