Numero:  P049    
Azienda (Ragione Sociale completa):  Pastificio Attilio Mastromauro Granoro srl    
Provincia:  Bari    
website:  https://www.granoro.it/    
Categoria merceologica di appartenenza:  Alimentari – Produzione/Distribuzione    
Titolo Completo:  Attilio Mastromauro e la sua straordinaria impresa, storia della Granoro    
Marchio protagonista dell’Opera: Granoro    
Anno di pubblicazione:  2017    
Lingua/e:  Italiano    
Numero di pagine:  100    
Codice ISNB, ISSN 978-88-581-0584-9    
Art Director/Responsabile Editoriale/Curatore: n.d.    
Agenzia/Studio Grafico:  Grafica Punto Print    
Copywriter, Redattore, Autore:  Enrica Simonetti, Lella Povia    
Ricerca storica e/o fotografica:  Archivio Granoro    
Fotografo/i:  n.d.    
Illustratore/i:  n.d.    
Stamperia:  SEDIT, Bari    
Editore:  Laterza & Figli    
Formato (base x altezza) in cm.:  17×24    
Tipo di Confezione:  Brossura con cucitura a filo refe    
Descrizione della copertina:  Cartoncino operato stampato in offset
Sovraccoperta:  SI    
Astuccio, custodia o cofanetto:  NO    
Carta per le pagine interne:  Carta Patinata opaca  
Piattaforma creativa:  Volume pubblicato in occasione del 50° anniversario del pastificio Granoro. Storia del pastificio che è intimamente annodata con la storia della famiglia Mastromauro. Rappresenta ad oggi una delle industrie pastarie più affermate e note in Italia. Si racconta la storia familiare e il volto umano del pastificio, volutamente tralasciando i fatturati, le fette di mercato progressivamente acquisite, gli utili, il reddito etc.     
Descrizione dei contenuti:  La monografia si presenta sottoforma di romanzo, suddivisa in sette capitoli che ripercorrono gli anni dell’impresa Granoro sin dalle origini. Durante la lettura sono presenti delle fotografie passate che raffigurano i volti della Granoro.    
Descrizione formale della monografia: Opera di classiche proporzioni. Nella sovracoperta c’è la foto di Attilio Mastromauro al lavoro nel suo ufficio nel 2011 e , sullo sfondo, una sua foto scattata a New York nel 1929.    
Luogo di conservazione: Archivio OMI    
Classificazione tipologica: Monografia biografica d’impresa, imprenditore o prodotto/servizio