Numero: M037
Azienda: Marazzi Group s.r.l.
Sede principale (Provincia): Modena
website: http://www.marazzi.it
Settore: Edilizia, Architettura e Urbanistica – Prodotti, Macchinari e utensili – Produzione/Commercializzazione
Marchio protagonista:: Marazzi
Titolo Completo: Marazzi
Anno di pubblicazione: 2015
Lingua/e: Italiano, francese, inglese, spagnolo, tedesco
Numero di pagine: 2018
ArtDirector/Responsabile Editoriale/Curatore: Decio Giulio Riccardo Carugati
Agenzia/Studio Grafico/Editore: Mondadori Electa S.p.A.
Copywriter/Redattore: Decio Giulio Riccardo Carugati
Ricerca storica e/o fotografica: Archivio Marazzi
Fotografo/i: Autori vari
Illustratore: n.d.
Prestampa/Elaborazione Immagini: n.d.
Stamperia: Elcograf S.p.A.
Formato: 24x28cm
Tipo di Confezione: Brossura con cucitura a filo refe
Descrizione della copertina: Cartonata, rivestita in tessuto o in carta operata con stampa serigrafica o a caldo e sovracoperta
Sovraccoperta: SI
Astuccio, custodia o cofanetto: NO
Carta utilizzata (pagine interne): Carta patinata con inserti di carta speciale (pergamenata, metallizzata, ec..)
Piattaforma creativa: il volume si presenta con l’obiettivo di trasmettere al prossimo i veri valori del gruppo Marazzi, la cui storia viene scandita di decennio in decennio con soluzioni cromatiche diverse una dall’altra. I colori, così distribuiti in modo da coprire tutto lo spettro visibile, accompagnano chi sfoglia attraverso i vari momenti della storia della piastrella, delle texture e delle tonalità più in voga a seconda del periodo artistico, presentando, pagina dopo pagina, immagini nitide e rappresentative dei materiali e della lavorazione.
Descrizione dei contenuti: Il volume di Marazzi ripercorre con le immagini e le parole la storia di un’azienda protagonista dell’abitare e dell’evoluzione degli stili di vita dal 1935 al 2015, in occasione dell’ottantesimo anniversario. Attraverso le parole dei protagonisti dell’avventura Marazzi, una terza persona, Decio Carugati, racconta lo sviluppo e la crescita del marchio pioniere nell’applicazione di tecniche sempre innovative per la produzione di piastrelle, affidando la narrazione più ai contenuti visivi che al vero e proprio testo. Tra le immagini si distinguono foto d’epoca di luoghi e persone legate all’azienda e istantanee identificative del periodo storico rappresentato. Materia e colore rivestono nel volume un ruolo fondamentale; ogni foto vuole suscitare con la semplice visione un senso di forte concretezza, ottenuta soprattutto con gli inserti in carta speciale sparsi nel volume.
Descrizione formale della Monografia: La monografia si presenta di dimensioni medio-grandi ed è dotata di sovracoperta in carta plastificata e inserti lucidi che ricordano i pezzi di un puzzle o, in questo caso, l’incastro di piastrelle a mosaico in nero, bianco e scala di grigi. Con questa tecnica si vuole sviare chi sfoglia dall’esplosione di colori che lo attende nelle pagine interne. La copertina è cartonata e nel suo colore blu riprende le alette della sovracoperta e il colore del brand. Al suo interno, le pagine sono in carta patinata con inserti di carta pergamenata. La forte attenzione al design rende l’impostazione della sovracoperta sobria ed elegante, in contrasto con la vivacità cromatica e grafica degli interni.
Luogo di conservazione: Archivio OMI Verona