Codice
K005
Azienda
Kartell spa
Sede principale (Provincia/Città Met.)
Milano
Regione
LOMBARDIA
Sito Internet
Settore Merceologico
Arredamento e Elettrodomestici - Produzione/Distribuzione
Marchio protagonista dell'opera
Kartell
Titolo completo dell'opera
Kartell. The Culture of Plastics
Anno di pubblicazione
2012
Codice ISBN o ISSN:
9783836530859
Lingua/e
Italiano, Spagnolo, Portoghese, Francese, Inglese, Tedesco
Editore
nd
Agenzia/Studio Grafico/Graphic Designer
Taschen GmbH
ArtDirector/Responsabile Editoriale/Curatore
Elisa Storace, Hans Werner Holzwarth
Copywriter, Autore/i, Redattore/i
Lutz Eitel
Archivi, ricerca storica e/o iconografica
Valentina Zanetti
Fotografo/i
AA.VV.
Illustratore/i
nd
Elaborazione Immagini, Prestampa
Taschen GmbH
Stampa
nd
Numero di pagine
400
Formato cm (b x h)
25x31,5
Tipo di Confezione/Rilegatura
Brossura con cucitura a filo refe
Descrizione della copertina
Cartonata, rivestita in carta stampata e plastificata
Astuccio, custodia o cofanetto
No
Carta utilizzata (pagine interne)
Carta Patinata opaca
Piattaforma creativa
Il volume traccia la storia di Kartell, fondata nel 1949 a Milano. Oggi è una delle principali aziende del Design Italiano, che per prima ha introdotto "la cultura della plastica" nelle nostre case. I prodotti (casalinghi, arredamento e accessori), hanno portato innovazioni tecnologiche nel campo del disegno in Italia e all'estero. Kartell ha affidato il suo design a grandi nomi come Joe Colombo e Philippe Starck e ha visto esporre i suoi prodotti in molti musei di arti decorative. Al 60° anniversario dalla nascita di Kartell, si è deciso di raccontare in una monografia la storia della sua azienda, dagli esordi al presente.
Descrizione dei contenuti
Kartell. The Culture of Plastics concilia i contributi di storici del design e giornalisti di rilievo, con le immagini storiche e contemporanee, conservate nell'archivio del Museo Kartell. Si racconta la storia dell'azienda evidenziando diversi temi: evoluzione sociale, dei materiali plastici e delle tecnologie produttive; aspetti stilistici e funzionali dei prodotti; storia personale dell'imprenditore. Si dà spazio ai principali oggetti prodotti dall'azienda. Ogni autore esploraun decennio, il tutto arricchito dalle interviste al presidente dell'azienda Claudio Luti condotte dai giornalisti Nanni Odoni e Giulia Crivelli che affrontano i temi del progetto, delle scelte fatte in passato e gli obiettivi futuri.
Descrizione formale
Volume di grande dimensione, con copertina rigida e sovraccoperta che riproduce uno scatto di Armin Linke su concept di Vanessa Beecroft. L'immagine ritrae un neonato sulla sedia "Ero/s" e rimanda idealmente sia alla nascita sia al futuro del progetto, inteso nella sua concezione più ampia. L'interno del volume presenta un'impaginazione ordinata con grandi immagini.
Luogo di conservazione
Archivio OMI