Codice
G011
Azienda
Guardia di Finanza
Sede principale (Provincia/Città Met.)
Treviso
Regione
VENETO
Sito Internet
Settore Merceologico
Pubblica Amministrazione e Istituzioni Pubbliche
Marchio protagonista dell'opera
Guardia di Finanza
Titolo completo dell'opera
La storia della Guardia di Finanza e dell' ex caserma San Marco a Conegliano
Anno di pubblicazione
2009
Lingua/e
Italiano
Editore
Grafiche Tintoretto srl
Agenzia/Studio Grafico/Graphic Designer
Door & Associati
ArtDirector/Responsabile Editoriale/Curatore
Nadia Lucchetta
Copywriter, Autore/i, Redattore/i
Nadia Lucchetta, Giovanni Sollima, AA. VV.
Archivi, ricerca storica e/o iconografica
Nadia Lucchetta
Fotografo/i
Sandro Maini, Giuseppe Palugan, AA. VV.
Illustratore/i
nd
Elaborazione Immagini, Prestampa
nd
Stampa
Grafiche Tintoretto srl
Numero di pagine
420
Formato cm (b x h)
24x30
Tipo di Confezione/Rilegatura
Brossura con cucitura a filo refe
Descrizione della copertina
Cartonata, rivestita in carta stampata e plastificata
Astuccio, custodia o cofanetto
No
Carta utilizzata (pagine interne)
Carta Patinata opaca
Piattaforma creativa
La monografia ha lo scopo di far conoscere una realtà spesso dimenticata: la Guardia di Finanza. La volontà è quella di far discernere e capire. Si parte dall'attuale stemma araldico e dal motto "Nec recisa recedit", pensato ancora da Gabriele D'Annunzio. Segue un excursus storico sulla Guardia di Finanza, nata nel 1774, quando viene istituita da Vittorio Amedeo III la Legione Truppe Leggere nel Regno Piemontese. Essa fungeva da primo Corpo di vigilanza doganale e difesa delle frontiere per il nuovo concetto di Stato moderno. La Legione truppe Leggere e, a seguito di molteplici mutamenti si arriverà all'attuale configurazione. Nell'opera è prezioso il contributo del museo Storico della Guardia di Finanza di Roma.
Descrizione dei contenuti
L'opera è composta da tre parti: la prima interamente dedicata alla storia della Guardia di Finanza Nazionale fino ad arrivare a quella locale; la seconda è un'appendice di collegamento con 46 mappe inedite del territorio di Conegliano, frazioni comprese, di fine Ottocento; la terza è la storia della ex caserma San Marco, dove oggi trova sede la Guardia di Finanza di Conegliano. La forza di questa pubblicazione risiede nel riferimento puntuale ai documenti, alle immagini e alle fotografie storiche, ma anche alla memoria orale e ai ricordi delle famiglie.
Descrizione formale
Il volume, di dimensione importante, si presenta elegante e sobrio nella sovraccoperta con scritte in oro su fondo nero, insieme alle immagini della storia che penetrano e si confondono con quelle attuali. Raffinato il confronto anche tra gli alberi appena nati nell'immagine storica che diventano rigogliosi e dalle fronde verdeggianti nell'immagine attuale. All'interno preziosi documenti inediti e fotografie che hanno fatto la storia, grazie alla collaborazione tra archivi come: archivio storico di Conegliano, archivio di Stato di Treviso e altri ancora. La parte finale dedicata alla ricostruzione dell'ex caserma San Marco ha sviluppi storici, architettonici, militari ma anche socio-economici come dimostrano le immagini preziosamente raccolte.
Luogo di conservazione
Archivio OMI