Codice
G033
Azienda
G&P Garbellotto spa
Sede principale (Provincia/Città Met.)
Treviso
Regione
VENETO
Settore Merceologico
Manifattura: Ebanisteria, Tessitura e Ricamo, Produzione Strumenti Musicali, Fonderie Artistiche, ecc
Marchio protagonista dell'opera
Garbellotto
Titolo completo dell'opera
Botti D'Autore
Anno di pubblicazione
2015
Lingua/e
Italiano, Inglese
Editore
nd
Agenzia/Studio Grafico/Graphic Designer
Mine Divine
ArtDirector/Responsabile Editoriale/Curatore
Mario Anton Orefice
Copywriter, Autore/i, Redattore/i
Mario Anton Orefice, CTC Traduzioni
Archivi, ricerca storica e/o iconografica
AA. VV.
Fotografo/i
AA.VV.
Illustratore/i
nd
Elaborazione Immagini, Prestampa
nd
Stampa
Imoco Group
Numero di pagine
160
Formato cm (b x h)
27,5x20,5
Tipo di Confezione/Rilegatura
Brossura con cucitura a filo refe
Descrizione della copertina
Cartonata, rivestita in tessuto o in carta operata con stampa serigrafica o a caldo
Astuccio, custodia o cofanetto
No
Carta utilizzata (pagine interne)
Carta Patinata lucida
Piattaforma creativa
La Monografia ripercorre una selezione di cantine scelte accuratamente dal giornalista Mario Anton Orefice, legate alle botti prodotte dall'importante azienda Garbellotto.
Descrizione dei contenuti
La Monografia si presenta come un viaggio attraverso alcune delle più importanti cantine clienti dell'azienda per far risaltare la scelta accurata del legno e la qualità delle doghe che il "maestro bottaio" da generazioni sceglie con estrema cura e precisione per le aziende vinicole di tutto il mondo. Una tradizione poco esplorata che s'intreccia con la più rinomata azienda italiana produttrice di botti, la Garbellotto di Conegliano, attiva dal 1775 e oggi leader mondiale del settore.
Descrizione formale
La Monografia è di medie dimensioni con apertura orizzontale. Ad introdurre l'opera ci sono le parole di Mario Anton Orefice; di seguito vengono brevemente descritte le cantine scelte, poche righe su fotografie di design. La lettura è piacevole al tatto e alla vista. I testi sono scritti sia in italiano che in inglese.
Luogo di conservazione
Archivio OMI