Numero:  G035
Azienda:  Giorgetti spa
Provincia:  Monza e Brianza
website:  http://www.giorgettimeda.com
Categoria di appartenenza:  Arredamento – Produzione e Distribuzione
Titolo Completo:  Object to Project. Giorgetti Design since 1898
Marchio protagonista dell’Opera:  Giorgetti
Anno di pubblicazione:  2018
Lingua/e:  Inglese/Italiano
Numero di pagine:  232
Art Director/Responsabile Editoriale/Curatore: N.D.
Agenzia/Studio Grafico/Editore:  Studio Indaco
Copywriter, Redattore:  Francesca Molteni e Cristiana Colli
Ricerca storica e/o fotografica:  N.D.
Fotografo/i:  Max Zambelli e vari
Illustratore:  N.D.
Prestampa/Elaborazione Immagini:  N.D.
Stamperia:  Elcograf S.p.A.
Formato (base x altezza) in cm.:  25 x 26,8
Tipo di Confezione:  Brossura con cucitura a filo refe
Descrizione della copertina:  Cartonata, rivestita in tessuto o in carta operata con stampa serigrafica o a caldo
Sovraccoperta:  NO
Astuccio, custodia o cofanetto:  SI
Carta per le pagine interne:  Carta patinata con inserti di carta speciale (pergamenata, metallizzata, ec..)
Piattaforma creativa:  Giorgetti celebra 120 anni di storia attraverso questa monografia “Object to Project. Giorgetti design since 1898”, un viaggio nella manifattura intelligente e nello storico distretto della Brianza, simbolo della capacità di fare cose belle che piacciono al mondo. Un patrimonio di abilità e tradizioni di un’intera comunità che rappresenta, dalle origini a oggi, il miglior design italiano nel mondo. Una narrazione che parte nel 1898, dalla bottega artigiana di Meda e che oggi, con i suoi 120 anni di storia, si diffonde nelle tante platee e città del mondo. La rilettura di ciò che è stato diventa il punto di partenza per riflettere sulle nuove fabbriche e sui processi digitali di oggi e di domani. Questo libro si accompagna anche alla produzione di un film omonimo. Entrambi saranno i protagonisti dei prossimi eventi Giorgetti in giro per il mondo: Giorgetti esporterà nei propri Store monobrand e in alcuni punti vendita selezionati una mostra fotografica che richiama gli 8 capitoli della monografia, accompagnata dalla proiezione del film. Questa mostra inizierà a ottobre 2018 e proseguirà per tutto l’anno 2019. Giorgetti compie 120 anni e guarda al futuro con l’obiettivo di continuare ad arricchire il proprio patrimonio di saperi e contribuire alla definizione dell’esperienza dell’abitare. Con questo spirito, l’azienda fondata a Meda nel 1898 presenta Object to Project. Giorgetti Design since 1898, un prezioso volume curato da Francesca Molteni e Cristiana Colli, edito da Mondadori Electa, che intreccia riflessioni profonde e immagini emozionali per illustrare, con una visione inedita, la storia del brand e il bello del made in Italy. Un libro in cui non è l’azienda a guardarsi al proprio interno, ma è soprattutto con l’occhio e il pensiero di testimoni esterni che nasce questo racconto.
  Attimi, gesti, forme, dettagli e pensieri. Object to Project. Giorgetti Design since 1898 è una raccolta di testimonianze di quelli che sono stati i protagonisti della storia dell’azienda, ma non solo. Da Carlo Giorgetti ai dipendenti ai designer dell’azienda, dal giornalista e direttore di Fondazione Pirelli Antonio Calabrò, allo storico dell’architettura Fulvio Irace, dal semiologo Paolo Fabbri, al graphic designer Italo Lupi e al giornalista e scrittore Luca De Biase, tra gli altri. Alla permanenza e attualità del legno come materiale archetipico è dedicato il saggio di Philip Jodidio. Ognuno con la propria personalità ed esperienza ha contribuito alla definizione di un grande progetto, quello di trasformare Giorgetti in uno dei più importanti brand del design made in Italy. Un libro che individua nella manifattura intelligente e nell’internazionalità intrinseca di Giorgetti il valore del design di qualità. Un libro che racconta i processi e i prodotti, le icone, i backstage e i segreti di un’azienda radicata nel territorio della Brianza e restituisce una straordinaria narrazione sull’interior design, capace di interpretare con preveggenza abitudini, gusti e mercati. Un libro che rivela l’abilità dei maestri artigiani nel tradurre la visione creativa dei designer, per dar vita a oggetti destinati a durare nel tempo.
Descrizione formale della monografia: Opera di forma quadrotta che già dalla decorazione impressa a caldo sulla copertina rimanda salla mission di un’azienda votata da oltre un secolo all’estetica e al bello prercorrendo pionieristicamente le strade di ciò che oggi viene chiamato design. Grafica interna moderna, pulita e incisiva.
Luogo di conservazione: Archivio OMI Verona e Sapienza/Coris Archivio OMI Roma