Partecipante al Premio OMI 2014

Codice Numero: F021          
Azienda: Fonderie di Montorso spa          
Provincia della Sede principale: Vicenza          
website: www.fonderiedimontorso.com          
Categoria di appartenenza: Macchine, Utensili e Prodotti per Industria, Artigianato e Movimento Terra – Produzione/Distribuzione/Servizi          
Marchio protagonista dell’Opera: Fonderie di Montorso          
Titolo Completo: 50 anni di ghisa 1962-2012          
Anno di pubblicazione: 2012          
Lingua/e: Italiano          
Numero di pagine: 96          
Art Director/Responsabile Editoriale/Curatore: MH SRL          
Agenzia/Studio Grafico/Editore: MH SRL          
Copywriter, Redattore: MH SRL          
Ricerca storica e/o fotografica: Rebecca Silvia Rossi          
Fotografo/i: Matteo Castagna          
Illustratore: MH SRL          
Prestampa/Elaborazione Immagini: MH SRL          
Stamperia: Arti grafiche Meroni          
Formato: 24×31          
Tipo di Confezione: Brossura con cucitura a filo refe          
Descrizione tecnica della copertina: Cartonata, rivestita in tessuto o in carta operata con stampa serigrafica o a caldo
Sovraccoperta: NO          
Astuccio, custodia o cofanetto: NO          
Carta utilizzata per le pagine interne: Carta naturale o uso mano      
Piattaforma creativa: La monografia è stata creata in occasione dei 50 anni dell’ azienda. Le fonderie di Montorso hanno deciso di concentrarsi più che sulle parole sulle immagini, sull’ anima dell’azienda e delle persone che ne fanno parte.          
Descrizione dei contenuti: La monografia, suddivisa in sezioni ripercorre la storia dei 50 anni delle Fonderie di Montorso, catturando il lavoro, da sempre svolto, all’interno delle Fonderie attraverso l’uso di colori caldi e la collaborazione dei lavoratori che hanno preso parte allo shooting fotografico.          
Descrizione formale della Monografia: Il volume presenta materiali semplici che rievocano il lavoro all’interno delle Fonderie. Per dare un taglio innovativo all’opera, l’azienda si è avvalsa di giovanissimi collaboratori per il graphic design, la fotografia e il coordinamento generale.          
Luogo di conservazione: Archivio OMI