Partecipante all’edizione 2018 del Premio OMI – Alla Miglior Monografia Istituzionale d’Impresa

Numero:  F057
Azienda:  Ferplast spa
Provincia:  Vicenza
website:  http://www.ferplast.com/
Categoria di appartenenza:  Produzione acquari e accessori per animali domestici
Titolo Completo:  Ferplast 1966-2016 Se cinquant’anni vi sembran pochi
Marchio protagonista dell’Opera:  Ferplast
Anno di pubblicazione:  2016
Lingua/e:  Italiano
Numero di pagine:  168
Art Director/Responsabile Editoriale/Curatore: Alessandro Rossato
Agenzia/Studio Grafico/Editore:  N.D.
Copywriter, Redattore:  Alessandro Rossato
Ricerca storica e/o fotografica:  Alessandro Rossato
Fotografo/i:  N.D.
Illustratore:  N.D.
Prestampa/Elaborazione Immagini:  N.D.
Stamperia:  Grafiche Antiga
Formato (base x altezza) in cm.:  30×26
Tipo di Confezione:  Brossura con cucitura a filo refe
Descrizione della copertina:  Copertina cartonata (cartone 3 mm) stampata ad un colore a caldo con sfondamento, su carta Caurious MatterBlack Truffle da 135 g. Dorso quadro e capitelli + applicazione di una fascetta formato aperto 98 x8 cm, stampata a 4/0 su carta Magno Volume da 170 g e plastificata Soft Touch. Cellofanatura a copia singola.
Sovraccoperta:  NO
Astuccio, custodia o cofanetto:  NO
Carta per le pagine interne:  168 facciate stampate a 4/4 + vernice opaca offset in bianca e volta su carta Magno Volume da 170 g. e 2 quartini di risguardo neutri su carta Curious Matter Ibezenza Sand da 135 g
Piattaforma creativa:  Ferplast è un’azienda nata controcorrente, fondata da una coppia di imprenditori che, anziché seguire l’attività tipica della zona d’origine, decide di imbarcarsi in una nuova avventura contro il parere di molti. Per raccontarlo serviva una monografia non convenzionale. Pertanto, alla stregua di un memoriale, il volume – edito in occasione del cinquantesimo anno dalla fondazione dell’azienda – si presenta sotto forma di un libro intervista, a partire dalla voce – non priva d’ironia – di chi ha avviato un’industria e ne ha condiviso giorno per giorno i primi dieci lustri, sempre mantenendo fede ai valori fondanti che l’hanno originata. La scelta di un’impaginazione particolare, l’uso atipico del taglio fotografico, il corredo di didascalie che riprendono pagina per pagina temi centrali o frasi peculiari del testo narrativo, intendono sottolineare una storia che merita di essere raccontata, offrendo un’immagine di solidità aziendale che va al di là dei meri dati di bilancio.
Descrizione dei contenuti:  La monografia Ferplast analizza i primi cinquant’anni di storia aziendale partendo dalle singolari motivazioni che ne hanno determinato l’origine. Scegliere di abbracciare un nuovo business in una valle dove tutti erano conciari non è stato facile. Ma nemmeno decidere di investire tutti i propri averi. E neppure saper cogliere il limite di un settore e riuscire a diversificare in tempo la produzione, allargando sempre più i mercati di riferimento.
La storia dell’azienda Ferplast, raccontata anche grazie all’ausilio di foto d’epoca, è sostanzialmente una tipica storia del Nord Est italiano; ma è anche il racconto degli indissolubili legami tra fratello e sorella sia nella prima che nella seconda generazione. Una saga familiare che si intreccia con le evoluzioni e le vicende storiche di quest’ultimo mezzo secolo, i cui protagonisti sanno raccontarsi e mettere a nudo le difficoltà incontrate, ma anche i punti di forza. Ne risulta il ritratto, senza veli e senza abbellimenti superflui, di una famiglia che ha saputo investire, osare e innovare mantenendo sempre saldamente i piedi per terra.
Descrizione formale della monografia: Volume di grande formato orizzontale
Luogo di conservazione: Archivio OMI Verona e Sapienza/Coris Archivio OMI Roma