Numero: D015          
Azienda: Davide Campari-Milano spa          
Sede principale (Provincia): Milano          
website: www.camparigroup.com/it          
Settore: Vini, Distillati e altre Bevande Alcoliche – Produzione/Distribuzione          
Marchio protagonista:: Campari          
Titolo Completo: Trent’anni e un secolo di Casa Campari          
Anno di pubblicazione: 1990          
Lingua/e: Italiano          
Numero di pagine: 720          
ArtDirector/Responsabile Editoriale/Curatore: G&R Associati          
Agenzia/Studio Grafico/Editore: Giorgio Fioravanti          
Copywriter/Redattore: Guido Vergani          
Ricerca storica e/o fotografica: Archivio Raffaella Curiel, Archivio Matteo Thun, Publifoto, Biblioteca Braidense, Archivio Campari.          
Fotografo/i: N.D.          
Illustratore: Giorgio Fioravanti          
Prestampa/Elaborazione Immagini: N.D.          
Stamperia: Arti Grafiche Amilcare Pizzi          
Formato: 19,5×29          
Tipo di Confezione: Brossura con cucitura a filo refe          
Descrizione della copertina: Cartoncino operato/speciale stampato con tecnica mista, senza alette
Sovraccoperta: SI          
Astuccio, custodia o cofanetto: SI          
Carta utilizzata (pagine interne): Carta Patinata opaca        
Piattaforma creativa: La monografia, composta da tre volumi, vuole celebrare i trent’anni e un secolo della Casa Campari. E’ stata voluta da Angiola Maria Migliavacca, presidente e amministratore delegato della società, affinché potesse raccontare quei cent’anni e i loro protagonisti della storia Campari. L’insieme dei volumi, narra la storia degli uomini che hanno contribuito a costruire l’immagine e la realtà di quest’azienda, attraverso un duro lavoro, l’intelligenza e la competenza, e che hanno reso il marchio Campari, uno tra i leader del settore di riferimento nel mondo.          
Descrizione dei contenuti: L’Opera è suddivisa in tre volumi: il primo narra le origini del Gruppo Campari, dal fondatore Gaspare Campari fino alla terza generazione di attività. Il primo volume può essere definito un vero e proprio “scavo” archeologico industriale, nel quale sono stati recuperati testi, documenti, iconografie e reperto della comunicazione, dall’ottocento ad oggi. Il secondo volume tratta principalmente l’espansione che l’azienda Campari ha maturato nel corso di questi ultimi trent’anni, sviluppando un’espansione di dimensioni internazionali, guardando al futuro e attrezzandosi per un lontano avvenire, senza tuttavia tralasciare il passato. Il terzo volume, si concentra invece sulla creatività, la comunicazione e la pubblicità che Campari ha messo in atto in questo secolo di attività. Numerose sono infatti le raffigurazioni che troviamo all’interno del volume. La pubblicità Campari, in continua evoluzione e perenne ricerca di creatività è da sempre in linea con i tempi, la cultura, il costume e la metamorfosi della società.          
Descrizione formale della Monografia: Tre volumi di formato medio-grande, rispettivamente da 200, 240, 280 pagine. Volumi in brossura editoriale con sovraccoperta decorata con logo Campari e illustrazioni in bianco e nero e a colori. All’interno dei volumi troviamo centinaia di illustrazioni a colori e in bianco e nero. Perfetti esemplari entro custodia editoriale in cartone decorato. L’opera è una estesissima monografia sulle vicende industriali della celeberrima casa milanese produttrice di bevande alcoliche. Il primo volume è dedicato alle origini dell’industria Campari e al suo successivo sviluppo economico; il secondo ha per oggetto “l’espansione, l’innovazione, il futuro”; il terzo riguarda i prodotti Campari nell’arte, nella comunicazione e nella pubblicità e riproduce la totalità dei manifesti dedicati alle bevande Campari.          
Luogo di conservazione: Archivio OMI