Numero:  C081
Azienda:  Confindustria  Toscana Sud
Provincia:  Firenze
website:  www.confindustriatoscanasud.it
Categoria di appartenenza:  Associazione di Categoria – Servizi
Titolo Completo:  Confindustria Arezzo – Settant’anni di storia dell’Associazione a servizio del territorio 
Marchio protagonista dell’Opera:  Confindustria Arezzo 
Anno di pubblicazione:  2016
Lingua/e:  Italiano
Numero di pagine:  164
Codice ISNB o ISSN: ISBN  978-88-89365-67-0
Art Director/Responsabile Editoriale/Curatore: Tiziana Nocentini 
Agenzia/Studio Grafico:  n.d.
Copywriter, Redattore:  Tiziana Nocentini 
Ricerca storica e/o fotografica:  Patrizio Suppa
Fotografo/i:  n.d.
Illustratore/i:  n.d.
Stamperia:  Tipografia del Consiglio Regionale
Editore: Tiziana Nocentini 
Formato (base x altezza) in cm.:  17 x 24
Tipo di Confezione:  Brossura con cucitura a filo refe
Descrizione della copertina:  Carta patinata o cartoncino mono/bipatinato stampato con tecnica mista e plastificato, senza alette
Sovraccoperta:  NO
Astuccio, custodia o cofanetto:  NO
Carta per le pagine interne:  Carta Patinata opaca
Piattaforma creativa:  Il volume di Tiziana Nocentini Redatto in occasione dei Settant’anni di storia dell’Associazione, è il protagonista dell’Evento che valorizza la Settimana della Cultura d’Impresa, offrendo un originale angolo di visuale della storia di Confindustria Arezzo e dell’industria del territorio. 
Descrizione dei contenuti:  L’opera ripercorre la storia socio-economica della Toscana e della sua provincia attraverso la documentazione conservata presso l’Associazione Industriali di Arezzo. Partendo dalle origini dell’industrializzazione del territorio, mettendo in luce il ruolo e la forza dell’impresa che nonostante il fascismo, la guerra, e il difficile dopoguerra,  nel 1944, porterà alla costituzione dell’Associazione degli Industriali della Provincia di Arezzo che favorirà lo sviluppo del territorio. 
Descrizione formale della monografia: Il volume, di medie dimensioni, è strutturato a libro; all’interno  vengono presentate due prefazioni, seguite da capitoli che descrivono il lungo viaggio nel ventesimo secolo del territorio, quindi le origini, l’Unione fascista, le ferite di guerra, e infine,  nell’ultima parte del volume, sono state schedate le aziende fondatrici dell’Associazione e ricostruita la loro storia. Poche immagini accompagnano i lunghi testi. 
Luogo di conservazione: Archivio OMI Verona