Codice
C041
Azienda
Cantina Valpolicella Negrar sca
Sede principale (Provincia/Città Met.)
Verona
Regione
VENETO
Sito Internet
Settore Merceologico
Vini, Distillati e altre Bevande Alcoliche - Produzione/Distribuzione
Marchio protagonista dell'opera
Amarone
Titolo completo dell'opera
Terra, uomini e passioni nel mito del Recioto e dell'Amarone.
Anno di pubblicazione
2009
Lingua/e
Italiano, inglese
Editore
nd
Agenzia/Studio Grafico/Graphic Designer
annafuksialab
ArtDirector/Responsabile Editoriale/Curatore
Antonella Margoni, Daniele Accordini
Copywriter, Autore/i, Redattore/i
Ada Riolfi, Attilio Scienza, Claudio Oliboni, Davide Canteri, Daniele Accordini, Elisabetta Tosi, Ettore Righetti, Francesco Quintarelli, Giuseppe Gaburro, Guido Montaldo, Luigino Galvani, Morello Pecchioli, Sabrina Cecconi
Archivi, ricerca storica e/o iconografica
Accademia di Agricoltura, Scienze e Lettere di Verona, Vittorio Bertelloni, Consorzio Pro Loco della Valpolicella, Giorgio Zamboni
Fotografo/i
nd
Illustratore/i
nd
Elaborazione Immagini, Prestampa
nd
Stampa
Grafiche Valpolicella
Numero di pagine
324
Formato cm (b x h)
23x23
Tipo di Confezione/Rilegatura
Brossura con cucitura a filo refe
Descrizione della copertina
Cartonata, rivestita in tessuto o in carta operata con stampa serigrafica o a caldo e sovraccoperta
Astuccio, custodia o cofanetto
No
Carta utilizzata (pagine interne)
Carta da editoria (spessorata o no)
Piattaforma creativa
La monografia è stata realizzata con l'intento di far conoscere i prodotti della Cantina, oltre che per celebrare i 75 anni dell'azienda. Immagini d'epoca affiancano immagini di prodotti e paesaggi odierni. Le immagini all'interno sono sia a pagina intera che più piccole.
Descrizione dei contenuti
L'opera inizia con un inquadramento dei prodotti della Valpolicella in generale. Entra poi più nello specifico dedicando ampio spazio alla presentazione dell'Amarone della azienda in questione, oltre che presentando una ricostruzione storica dei primi 75 anni della ditta. Un'ultima parte è poi dedicata alla ricerca e alle sperimentazioni della Cantina. L'opera si conclude con un glossario che ha l'intento di tradurre, sia in italiano che in inglese, espressioni tipiche venete riguardanti l'ambiente vinicolo.
Descrizione formale
La sovra coperta di color marrone presenta al centro un'illustrazione 14x17 di Manara lucida in oro e rosso. Sono rappresentate due figure mitologiche ai lati di quella che vuole essere un calice di vino. La copertina è invece in tessuto beige con il nome dell'azienda in oro. L'interno è ricco di illustrazioni.
Luogo di conservazione
Archivio OMI