Codice
C058
Azienda
Cantina Valpolicella Negrar
Sede principale (Provincia/Città Met.)
Verona
Regione
VENETO
Settore Merceologico
Vini, Distillati e altre Bevande Alcoliche - Produzione/Distribuzione
Marchio protagonista dell'opera
Cantina Valpolicella Negrar
Titolo completo dell'opera
Lo Sguardo di Ulisse
Anno di pubblicazione
2014
Lingua/e
Italiano, Inglese
Editore
nd
Agenzia/Studio Grafico/Graphic Designer
Annafuksialab
ArtDirector/Responsabile Editoriale/Curatore
Marina Valenti, Cantina Valpolicella Negrar
Copywriter, Autore/i, Redattore/i
Jesse Giuliani, Teodoro Giuliani, Paula Higgins, Simon Towle
Archivi, ricerca storica e/o iconografica
nd
Fotografo/i
Mauro Fermariello, Michela Dalla Pegorara, Arrigo Mamone
Illustratore/i
nd
Elaborazione Immagini, Prestampa
nd
Stampa
Grafical srl
Numero di pagine
60
Formato cm (b x h)
24x33.5
Tipo di Confezione/Rilegatura
Brossura con cucitura a filo refe
Descrizione della copertina
Cartonata, rivestita in carta stampata e plastificata
Astuccio, custodia o cofanetto
No
Carta utilizzata (pagine interne)
Carta Patinata opaca
Piattaforma creativa
L'azienda si racconta attraverso le opere plastiche dell'artista Raffaella Robustelli, la quale ripercorre la narrazione dei viaggi di Ulisse con un'efficacia tatto visiva che si può accostare all'entusiasmo e ai valori che accompagnano il percorso dell'azienda stessa dalle origini sino ad oggi.
Descrizione dei contenuti
La monografia presenta al suo interno degli estratti di poemi classici che descrivono i passi dell'Odissea insieme alle immagini delle opere dell'artista e ciò esplica efficacemente la vicinanza d'intenti e di valori tra l'azienda vinicola veronese e la mitologia classica.
Descrizione formale
Volume che si caratterizza per l'equilibrio tra testo e immagini per il concreto intento di narrare la storia dell'azienda e del suo contesto attraverso non solo i parallelismi mitologici ma anche il corredo iconografico delle opere. La Monografia è stata pubblicata in edizione limitata su un numero di 300 copie.
Luogo di conservazione
Archivio OMI