Codice
C003
Azienda
Cantieri di Baia spa
Sede principale (Provincia/Città Met.)
Napoli
Regione
CAMPANIA
Settore Merceologico
Veicoli, Aeromobili e Scafi a motore, Accessori e Componenti. Civili e Militari - Produzione/Distribuzione
Marchio protagonista dell'opera
Baia
Titolo completo dell'opera
Baia
Anno di pubblicazione
2009
Codice ISBN o ISSN:
9788837054861
Lingua/e
Italiano
Editore
Mondadori Electa spa
Agenzia/Studio Grafico/Graphic Designer
nd
ArtDirector/Responsabile Editoriale/Curatore
Virginia Ponciroli, Anna Picarreta, Giancarlo Berti
Copywriter, Autore/i, Redattore/i
Decio Giulio Riccardo Carugati, Simona Oreglia
Archivi, ricerca storica e/o iconografica
Archivio Baia
Fotografo/i
John Fleck, Giovanni De Sandre, Umberto Agnello, John Merrill, Lisa Merrill, Danilo Donadoni
Illustratore/i
nd
Elaborazione Immagini, Prestampa
nd
Stampa
Mondadori Electa spa
Numero di pagine
140
Formato cm (b x h)
26x29
Tipo di Confezione/Rilegatura
Brossura con cucitura a filo refe
Descrizione della copertina
Cartonata, rivestita in tessuto o in carta operata con stampa serigrafica o a caldo e sovraccoperta
Astuccio, custodia o cofanetto
No
Carta utilizzata (pagine interne)
Carta patinata con inserti di carta speciale (pergamenata, metallizzata, ec..)
Piattaforma creativa
La monografia traccia e illustra i principali scafi realizzati dai Cantieri navali di Baia. L'intento, attraverso la forma classica di un album fotografico, è di mettere in evidenza l'eleganza delle produzioni dell'azienda.
Descrizione dei contenuti
Il progetto monografico è sviluppato quasi esclusivamente attraverso immagini. Le foto ritraggono gli yachts Baia e molti paesaggi marittimi. All'interno dell'opera si trovano degli inserti in carta naturale che riportano i dettagli tecnici dei prodotti dell'azienda.
Descrizione formale
L'opera è di medie dimensioni, la sua sovraccoperta è in carta metallizzata. Internamente, l'impaginazione esalta prevalentemente le immagini fotografiche, i testi sono posizionati negli inserti stampati su carta naturale dal fondino in azzurro.
Luogo di conservazione
Archivio OMI