Numero: B040          
Azienda: Bortolomiol spa          
Sede principale (Provincia): Treviso          
website: www.bortolomiol.com          
Settore: Vini, Distillati e altre Bevande Alcoliche – Produzione/Distribuzione          
Marchio protagonista:: Bortolomiol          
Titolo Completo: Bortolomiol Spumanti. Giuliano Bortolomiol. Cinquantesimo 1949-1999          
Anno di pubblicazione: 1999          
Lingua/e: Italiano e inglese          
Numero di pagine: 20          
ArtDirector/Responsabile Editoriale/Curatore: Caseley Giovara          
Agenzia/Studio Grafico/Editore: n.d.          
Copywriter/Redattore: n.d.          
Ricerca storica e/o fotografica: n.d.          
Fotografo/i: F. Dell’Oglio          
Illustratore: n.d.          
Prestampa/Elaborazione Immagini: n.d.          
Stamperia: Faggionato          
Formato: 20×34          
Tipo di Confezione: Punti Metallici          
Descrizione della copertina: Cartoncino operato/speciale stampato con tecnica mista, senza alette
Sovraccoperta: SI          
Astuccio, custodia o cofanetto: NO          
Carta utilizzata (pagine interne): Carta Patinata opaca          
Piattaforma creativa: La monografia nasce in occasione del cinquantesimo anniversario dell’azienda. Viene raccontata brevemente la storia del marchio e vengono presentati i principali prodotti.          
Descrizione dei contenuti: L’opera presenta una descrizione degli avvenimenti che hanno portato alla fondazione dell’azienda e si focalizza sulla figura di Giuliano Bortolomiol. Vengono poi presentati i prodotti principali.          
Descrizione formale della Monografia: La sovraccoperta è di colore giallo, presenta il logo dell’azienda in alto e il titolo in basso, è poi presente la scritta “50°” in rilievo, così come sono in rilievo dei piccoli tondi rappresentanti le bollicine dello spumante. La copertina è in cartoncino marrone e presenta uno sfondamento a secco con l’applicazione del logo. L’interno dell’opera presenta una fotografia a tutta pagina per ogni doppia pagina.          
Luogo di conservazione: Archivio OMI