Numero:  B070FO          
Azienda:  Banca Nazionale del Lavoro spa          
Provincia:  Roma          
website:  bnl.it/it          
Categoria di appartenenza:  Finanza – Organizzazione/Gestione/Servizi          
Titolo Completo:  BNL 1913-1963          
Marchio protagonista dell’Opera:  Banca Nazionale del Lavoro          
Anno di pubblicazione:  1963          
Lingua/e:  Italiano          
Numero di pagine:  572          
Codice ISNB o ISSN: NO          
Art Director/Responsabile Editoriale/Curatore: Giuseppe Paladini          
Agenzia/Studio Grafico:  Giueppe Paladini, Andrea Miola          
Copywriter, Redattore:  Giuseppe Paladini          
Ricerca storica e/o fotografica:  Giuseppe Paladini          
Fotografo/i:  Vincenzo Ragazzini,  Diaphreagma di Itallo Zannier, Foto Vasari, Studio A. Villani e figli, A.A.V.V.          
Illustratore/i:  Livio Apolloni          
Stamperia:  Officine Grafiche Fratelli Stianti di Stianti di Sancasciano Val di Pesa (FI) su clichés Zincografia Fiorentina          
Editore:          
Formato (base x altezza) in cm.:  25×35          
Tipo di Confezione:  Brossura con cucitura a filo refe          
Descrizione della copertina:  Cartonata, rivestita in tessuto o in carta operata con stampa serigrafica o a caldo          
Sovraccoperta:  NO          
Astuccio, custodia o cofanetto:  SI          
Carta per le pagine interne:  Carta patinata con inserti di carta speciale (pergamenata, metallizzata, ec..)
Piattaforma creativa:  Volume imponente, redatto per il cinquantenario della Banca Nazionale Del Lavoro 1913-1963 a cura di Paladini. L’opera presenta una fitta documentazione che illustra le diverse sedi della Banca, a dimostrazione dell’enorme sviluppo e potenzialità che la Banca è stata in grado di raggiungere. Grazie alla visione delle diverse sedi è possibile notare l’impegno della Banca verso gli stakeholders interni ed esterni attraverso attrezzature moderne, edifici convenientemente ubicati.          
Descrizione dei contenuti:  Opera della Banca Nazionale Del Lavoro suddivisa in quattro macro-argomenti: cenni storici riguardanti lo sviluppo della BNL; la Direzione Generale e la visione di alcune sedi principali (Roma, Milano, Torino, Genova, Napoli, Firenze, Bologna, Trieste); elenco completo di tutte le sedi della BNL, delle dipendenze e dei servizi vari; le case costruite per i dipendenti.          
Descrizione formale della monografia: Monografia di voluminose dimensioni, dotata di contenitore cartonato, copertina ricoperta di tessuto, semplice e minimale. Il contenuto interno è impreziosito dalla presenza di immagini dell’epoca protette da carta velina bianca.          
Luogo di conservazione: Archivio OMI