Codice Numero: C011              
Azienda: Cereabanca – Banca di credito cooperativo di Cerea              
Provincia della Sede principale: Verona              
website: www.cereabanca1897.it              
Categoria di appartenenza: Finanza – Organizzazione/Gestione/Servizi              
Marchio protagonista dell’Opera: Banca di credito cooperativo di Cerea              
Titolo Completo: Il credito cooperativo a Cerea              
Anno di pubblicazione: 1997              
Lingua/e: italiano              
Numero di pagine: 152              
Art Director/Responsabile Editoriale/Curatore: n.d.              
Agenzia/Studio Grafico/Editore: n.d.              
Copywriter, Redattore: Banca di Credito Cooperativo di Cerea              
Ricerca storica e/o fotografica: n.d.              
Fotografo/i: Associazione culturale ” F.Fontana”, Biblioteca civica di Verona, Giuseppe Fagagnini, Giuseppe Ferrarini, Germano Fustegato, Onorio Romanato,Tacoli-Dionisi, Giuseppe Franco Viviani              
Illustratore: Gianni Setti              
Prestampa/Elaborazione Immagini: n.d.              
Stamperia: La Grafica              
Formato: 22,5×23,5              
Tipo di Confezione: Brossura con cucitura a filo refe              
Descrizione tecnica della copertina: Cartonata, rivestita in tessuto o in carta operata con stampa serigrafica o a caldo e sovraccoperta
Sovraccoperta: SI              
Astuccio, custodia o cofanetto: NO              
Carta utilizzata per le pagine interne: Carta Patinata opaca              
Altro:                
Piattaforma creativa: Il volume viene presentato dal Consiglio d’Amministrazione della Banca di Credito Cooperativo di Cerea per i dieci anni dalla prima pubblicazione editoriale che, grazie al crescente interesse da parte dei soci e del pubblico, prosegue nel tempo originando una apprezzata collana. Inoltre l’opera vuole festeggiare il centenario della nascita del credito cooperativo ceratano divenuto sempre più importante per aver valorizzato la zona della Bassa veronese. Ci vengono narrate le prime forme economiche di prestiti e della vita rurale dei luoghi, sottolineandone il prestigioso patrimonio culturale.              
Descrizione dei contenuti: La Monografia ci racconta, passo dopo passo, la scomparsa della Cassa Rurale di prestiti S. Zeno in Cerea, nata nel 1897, divenuta Banca di Cassa Rurale ceretana e successivamente Banca di Credito Cooperativo di Cerea. Molte le immagini sono tratte d’epoca e i documenti storici che testimoniano la nscita di un economia rurale che ha portato alla formazione di una grande Cassa Rurale come la Banca di Credito Cooperativo di Cerea. Le Casse Rurali e Artigiane si riflettono in un’espressione usata da Giovanni Zalin, storico veronese , che li definì “strutture arrivate nelle campagne e sulla montagna non per prendere ma per dare “.              
Descrizione formale della Monografia: Il Volume si presenta di media dimensione, rivestito con un tessuto operato e titolo stampato in bassorilievo ed è completatoda una sovracoperta riportante il simbolo dell’istituto di credito.              
Luogo di conservazione: Archivio OMI