Codice
A106
Azienda
Aurora srl
Sede principale (Provincia/Città Met.)
Torino
Regione
PIEMONTE
Sito Internet
Settore Merceologico
Cancelleria e Articoli per la Scrittura - Produzione/Distribuzione
Marchio protagonista dell'opera
Aurora
Titolo completo dell'opera
Questione di Stilo. Il romanzo delle penne Aurora.
Anno di pubblicazione
2019
Codice ISBN o ISSN:
9788809886964
Lingua/e
Italiano
Editore
Giunti Editore
Agenzia/Studio Grafico
Studio 27 snc
ArtDirector/Responsabile Editoriale/Curatore
nd
Copywriter, Autore/i, Redattore/i
Cesare Verona, Adriano Moraglio
Archivi, ricerca storica e/o iconografica
nd
Fotografo/i
nd
Illustratore/i
nd
Elaborazione Immagini, Prestampa
nd
Stampa
Lito Terrazzi srl
Numero di pagine
224
Formato cm (b x h)
14 x 22
Tipo di Confezione/Rilegatura
Brossura con cucitura a filo refe
Descrizione della copertina
Carta patinata o cartoncino mono/bipatinato stampato con tecnica mista e plastificato, con alette
Astuccio, custodia o cofanetto
No
Carta utilizzata (pagine interne)
Carta naturale o uso mano
Piattaforma creativa
L'opera vuole celebrare il traguardo centenario di Aurora, azienda italiana leader sul mercato per la produzione e distribuzione di penne stilografiche. Per farlo, gli autori scelgono lo stile narrativo del romanzo, raccontando la storia dell’azienda, del fondatore Cesare Verona e di come anche le trasformazioni più radicali e moderne, tra cui l’avvento del digitale, non abbiano scalfito l’icona di Aurora. A questo scopo fondamentale è il contributo di memorie e racconti di famiglia da parte di Cesare Verona, nipote omonimo del fondatore ed attuale presidente dell’azienda. L’eleganza dei prodotti Aurora viene rimarcata dall’immagine di copertina del romanzo, che ritrae una giovane donna in abiti formali e ornata di gioielli, e dal titolo stesso, che utilizza la storpiatura “Stilo”.
Descrizione dei contenuti
Il romanzo si compone di tre parti principali nelle quali viene la storia dell'azienda in ordine cronologico. L'opera si apre con un'introduzione firmata da Cesare Verona, atta a ripercorrere brevemente il percorso dell’azienda negli anni, mentre la conclusione del romanzo presenta un’appendice celebrativa dedicata al centenario di vita dell'impresa. All'interno dell'opera non mancano contributi iconografici, con fotografie in bianco e nero della prima sede aziendale e dei protagonisti della sua fondazione, accompagnate a immagini di locandine pubblicitarie d’epoca e a fotografie che ritraggono l'azienda oggi, con i suoi prodotti, i suoi punti vendita e le figure che attualmente ne stanno vivendo la storia.
Descrizione formale
Il testo è di dimensioni medio-piccole, con una copertina in cartoncino plastificato con alette che nei risguardi interno riporta delle brevi biografie degli autori Cesare Verona e Adriano Moraglio. L’immagine in copertina è invece tratta da un quadro e riporta sul fondo il logo dell’azienda, mentre sul retro viene descritta la trama dell’opera, con un’impianto grafico tipico dei romanzi di narrativa.
Luogo di conservazione
Archivio OMI