Codice
A099
Azienda
Asilo Umberto I
Sede principale (Provincia/Città Met.)
Treviso
Regione
VENETO
Settore Merceologico
Istruzione, Educazione, Formazione - Servizi/Istituzioni
Marchio protagonista dell'opera
Scuola dell'infanzia Umberto I
Titolo completo dell'opera
Scuola dell’infanzia Umberto I. 150 anni di storia (1868-2018) dell'asilo di Conegliano (I.p.a.b.)
Anno di pubblicazione
2018
Codice ISBN o ISSN:
Letteratura grigia
Lingua/e
Italiano
Editore
nd
Agenzia/Studio Grafico
Nadia Lucchetta
ArtDirector/Responsabile Editoriale/Curatore
Nadia Lucchetta
Copywriter, Autore/i, Redattore/i
Nadia Lucchetta
Archivi, ricerca storica e/o iconografica
Archivio Storico Trevigiano
Fotografo/i
Nadia Lucchetta; Alessia Giacoppo, scuola dell'infanzia Umberto I
Illustratore/i
Stella Ceschin
Elaborazione Immagini, Prestampa
nd
Stampa
Grafiche Battivelli srl
Numero di pagine
144
Formato cm (b x h)
21 x 30
Tipo di Confezione/Rilegatura
Brossura con cucitura a filo refe
Descrizione della copertina
Cartonata, rivestita in carta stampata e plastificata
Astuccio, custodia o cofanetto
No
Carta utilizzata (pagine interne)
Carta Patinata lucida
Piattaforma creativa
La monografia è stata redatta con lo scopo di celebrare i 150 anni della prima scuola dell’infanzia di Conegliano. La sua storia viene raccontata con accuratezza dalla studiosa Nadia Lucchetta, non solo con immagini, ma anche attraverso disegni realizzati dagli stessi alunni. L'opera infatti rappresenta una testimonianza di 150 anni di serietà e impegno che contraddistinguono l'istituto dal 1868. All'interno di questa realtà sono stati tanti i cambi generazionali, per tale motivo si è voluto tracciare un percorso attraverso i racconti di famiglie e aziende a sostegno dell’istituzione per una interpretazione trasversale tra storia, società ed economia.
Descrizione dei contenuti
Distribuita in tutte le biblioteche del territorio, negli archivi del trevigiano e del veneziano, la monografia è suddivisa in varie sezioni all'interno delle quali troviamo foto che fungono da testimonianze per ricostruire il percorso storico dell'Istituto. Le stesse ritraggono luoghi, persone come alunni e insegnanti, documenti e disegni fatti dagli stessi alunni, essenziali per poter rappresentare a pieno un luogo fatto di dedizione e storicità.
Descrizione formale
La copertina cartonata rappresenta un disegno di un clown probabilmente fatto da uno degli alunni della scuola con su scritto 150 per celebrare l'avvenimento.
Luogo di conservazione
Archivio OMI