Classificato finalista all’edizione 2018 del Premio OMI – Alla Miglior Monografia Istituzionale d’Impresa

Numero:  A078
Azienda:  Antiche Distillerie Riunite srl
Provincia:  Vicenza
website:  www.rossidasiago.com
Categoria di appartenenza:  Alimentari – Produzione/Distribuzione
Titolo Completo:  Rossi d’Asiago: una storia da raccontare, un futuro da scrivere
Marchio protagonista dell’Opera:  Rossi d’Asiago
Anno di pubblicazione:  2018
Lingua/e:  Italiano/Inglese
Numero di pagine:  100
Art Director/Responsabile Editoriale/Curatore: Valerio Bigano
Agenzia/Studio Grafico/Editore:  Studio Valerio Bigano
Copywriter, Redattore:  Anna e Valerio Bigano
Ricerca storica e/o fotografica:  Valerio Bigano, Nicola e Patrizia Dal Toso
Fotografo/i:  Tiziano Fasoli, Mattia Traverso
Illustratore:  N.D.
Prestampa/Elaborazione Immagini:  Studio Valerio Bigano, e-graphic
Stamperia:  e-graphic srl
Formato (base x altezza) in cm.:  24×34
Tipo di Confezione:  Brossura con cucitura a filo refe
Descrizione della copertina:  Altro
Altro (descrizione copertina):  Cartonata, rivestita in carta operata con punzone a secco e doppia lamina a caldo
Sovraccoperta:  NO
Astuccio, custodia o cofanetto:  NO
Carta per le pagine interne:  Carta Patinata opaca
Altro (riferito alla carta per gli interni): 170 g/m2 carta Gardamat Cartiera del Garda
Piattaforma creativa:  Nel 1868, lo speziale asiaghese Giovan Battista Rossi metteva a punto il suo elisir a base di china calissaia: era l’atto di nascita della Rossi d’Asiago, che festeggia quest’anno il 150esimo anniversario. Attraverso le vicende dell’azienda produttrice di liquori e grappe e dei suoi proprietari, il volume rievoca anche alcune tra le tappe fondamentali della storia di Asiago e dell’omonimo Altopiano, come il dramma dei profughi durante la Grande guerra, l’età della ricostruzione, il boom degli anni ’60.  Proprio per ribadire la centralità del rapporto tra l’azienda e il suo territorio, il volume stato presentato ad Asiago il 21 luglio 2018, di fronte ad autorità, residenti e turisti. L’evento ha fatto parte di una serie di iniziative pensate per coinvolgere il pubblico nella celebrazione dell’anniversario dell’azienda: tra queste ci sono l’allestimento di una mostra al Museo Le Carceri di Asiago e l’esposizione di una splendida Lancia Ardea 800 restaurata, storico modello di veicolo usato negli anni ’50 per trasportare i prodotti della Rossi d’Asiago.
Descrizione dei contenuti:  Quest’opera ripercorre i 150 anni della Rossi d’Asiago attraverso la storia delle tre famiglie che si sono succedute alla sua guida: i Rossi (dal 1868 al 1962), gli Zanin (dal 1962 al 1992), i Dal Toso (dal 1992 ad oggi). Nel volume, curato da Valerio Bigano, vengono ricostruite le vicende legate all’azienda e ai suoi proprietari e i momenti che vedono intrecciarsi la storia della Rossi d’Asiago con quella della cittadina dell’Altopiano, cementando un legame ancora vivo, a dispetto del trascorrere del tempo. Vecchie fotografie, pubblicità d’epoca, documenti commerciali, testi storici e letterari, testimonianze orali: come un mosaico, tutto concorre a ricomporre l’immagine di un marchio che ha saputo affrontare le sfide del mercato, innovandosi senza tradire se stesso e le proprie origini.
Descrizione formale della monografia: Elegante pubblicazione con un accurato graphic design che rispetta ed evidenzia il legame del prodotto con tradizione e territorio seppur in ottica molto attuale e senza sbavature “classicheggianti”.
Luogo di conservazione: Archivio OMI Verona e Sapienza/Coris Roma