Codice
M006
Azienda
Merloni/Indesit Company
Sede principale (Provincia/Città Met.)
Ancona
Regione
MARCHE
Sito Internet
Settore Merceologico
Arredamento e Elettrodomestici - Produzione/Distribuzione
Marchio protagonista dell'opera
Indesit
Titolo completo dell'opera
Centenaire 1897 - 1997
Anno di pubblicazione
nd
Lingua/e
Francese
Editore
nd
Agenzia/Studio Grafico/Graphic Designer
Francesca Turchi, Maria Turchi, Italo Lupi
ArtDirector/Responsabile Editoriale/Curatore
Italo Lupi, Maria Paola Merloni
Copywriter, Autore/i, Redattore/i
Artiside Merloni, Alfonso Patruno, Daniele Rosa, AA. VV.
Archivi, ricerca storica e/o iconografica
Archivio storico Merloni
Fotografo/i
Carlo Valsecchi
Illustratore/i
Tullio Pericoli, Luigi Bartolini, Andrea Ventura, Fernand Léger, Lorenzo Mattotti, AA. VV.
Elaborazione Immagini, Prestampa
A. De Pedrini
Stampa
Conerografica snc
Numero di pagine
81
Formato cm (b x h)
24x31
Tipo di Confezione/Rilegatura
Brossura con cucitura a filo refe
Descrizione della copertina
Cartonata, rivestita in tessuto o in carta operata con stampa serigrafica o a caldo
Astuccio, custodia o cofanetto
Si
Carta utilizzata (pagine interne)
Carta naturale o uso mano
Piattaforma creativa
L'opera monografica, di carattere biografico, ha l'obiettivo di descrivere la storia dell'industria, attraverso la vita e l'impegno della famiglia Merloni, a partire dal capostipite Artiside Merloni e dalla moglie Maria Mattioli. L'opera ripercorre infatti gli eventi più significativi dello sviluppo della loro impresa.
Descrizione dei contenuti
Il progetto monografico, in francese (non siamo a conoscenza di versioni in altre lingue), racconta la vita di Aristide Merloni, della moglie Maria, e dei suoi successi e le vicende della sua famiglia. Sono presenti numerose foto d'epoca in bianco e nero e alcune illustrazioni che completano i racconti.
Descrizione formale
Il volume è di grandi dimensioni, la copertina, in cartone e rivestita di carta plastificata, raffigura una mappa dalla quale appare un ritratto di Aristide Merloni. L'opera è racchiusa in un astuccio a cinque lati recante il titolo.
Luogo di conservazione
Archivio OMI