Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Sento Spesso il suo cane al telefonoQuesto libro può servire come raccolta di casi, come esercitazione continua sulle reciproche percezioni interpersonali, come divertimento per raccontarsi o prevedere le percezioni, come esempio per come fare lo stesso gioco nella nostra esperienza quotidiana, e così via andando.” Così scrive lo psicologo sociale Enzo Spaltro nella presentazione di questo libro, tracciandone l’importanza sociologica, sotto il sorriso che suscita con spontaneità.

Il libro, datato 1997, trae origine dal lavoro di campo di Mario Magagnino che –  nel corso di diversi anni  di insegnamento alle scuole medie superiori – ha raccolto un materiale che si è stratificato in un volumetto di sicuro interesse.
Ogni anno, approcciando le nuove classi, Magagnino dava come primo compito ad ogni studente quello di presentare il proprio compagno di banco. I brevi scritti, oltre a essere strumento per creare coesione nella classe e per conoscere subito i ragazzi, assommavano molteplici spunti d’interesse, tanto percettivi quanto proiettivi.
Sento spesso il suo cane al telefono, ovvero il mio compagno di banco è una selezione di presentazioni di una generazione di studenti in età tardo-adolescenziale.

Un libro con 2 possibili letture: una allegra che propone una festa di giovani che hanno liberato sé stessi, almeno dalle regole della grammatica;  l’altra invece si rivela un’indagine fredda che scava nel vuoto di una generazione di giovani né liberi né forti.

Buona lettura e buon 2015!

 

Clik per scaricareScarica il libro in formato .epub

 

Clik per scaricareScarica il libro in formato .mobi

 

Ambedue i file, sia .epub che .mobi, sono compressi in formato .zip che si scompatta con un semplice doppio clik

 

 

Share on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterEmail this to someone
Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.