web analytics

Iscriviti alla Newsletter dell’Osservatorio

Ricevi gratuitamente la Newsletter dell'Osservatorio

banner

Scavolini spa

La più amata dagli italiani. Scavolini 1961-2011 50 anni di cucine

Scavolini spa 2017-06-21T14:09:00+00:00

Dettagli

Sito dell’Azienda:

Scavolini spa
Numero: S026
Azienda: Scavolini spa
Sede principale (Provincia): Pesaro Urbino
website: http://www.scavolini.com/
Settore: Arredamento – Produzione e Distribuzione
Marchio protagonista: Scavolini
Titolo Completo: La più amata dagli italiani. Scavolini 1961-2011 50 anni di cucine
Anno di pubblicazione: 2010
Lingua/e: Italiano
Numero di pagine: 200
ArtDirector/Responsabile Editoriale/Curatore: Marcello Francone, Vincenza Russo, Massimo Martignoni, Elisa Bagnoni
Agenzia/Studio Grafico/Editore: Skira
Copywriter/Redattore: Massimo Martignoni, Valentina Dalla Costa
Ricerca storica e/o fotografica: Archivio Scavolini spa
Fotografo/i: Gabriele Basilico, Filippo Romano
Illustratore: N.D.
Prestampa/Elaborazione Immagini: Serena Parini
Stamperia: N.D.
Formato: 24x28cm
Tipo di Confezione: Brossura con cucitura a filo refe
Descrizione della copertina: Cartonata, rivestita in carta stampata e plastificata
Altro:
Sovraccoperta: SI
Astuccio, custodia o cofanetto: SI,
Carta utilizzata (pagine interne): Carta Patinata opaca
Piattaforma creativa: La Monografia celebra i cinquant’anni della Scavolini al motto “La più amata dagli italiani”. Fondata nel 1961 a Montelabbate, l’Azienda racconta la propria storia secondo una soluzione narrativa circolare, che dal presente si apre sul passato per poi ritornare al presente.
Descrizione dei contenuti: L’opera, introdotta da un testo di Philippe Daverio, si apre con una sezione puramente fotografica intitolata “Montelabbate, Pesaro, giugno 2010”. In seguito, Massimo Martignoni approfondisce la storia della Scavolini a partire dal 1961 e nei suoi diversi aspetti: valori, mercato, strategie, modelli, comunicazione e cronistoria. Infine, si ritorna a Montelabbate con un secondo portfolio datato luglio 2010: a differenza del primo i protagonisti non sono i luoghi, ma il personale dell’Azienda. La cornice narrativo-temporale si chiude quindi con un passo verso il futuro.
Descrizione formale della Monografia: Il volume, di grande formato, è riccamente illustrato ed equilibrato nell’impaginazione. In linea con la casa editrice Skira, la Monografia presenta la qualità di un catalogo artistico.
Luogo di conservazione: Archivio OMI