web analytics

Per ricevere la nostra Newsletter compila questo campo:

banner

banner

Genova reti gas s.r.l.

La storia del gas a Genova. Oltre un secolo e mezzo di storia, passione e competenza.

Genova reti gas s.r.l. 2018-04-20T15:23:26+00:00

Dettagli

Sito dell’Azienda:

Genova reti gas s.r.l.
Numero:G024
Azienda:Genova reti gas s.r.l.
Sede principale (Provincia):Genova
website:http://www.ireti.it/
Settore:Energia – Produzione/Distribuzione
Marchio protagonista:Genova reti gas
Titolo Completo:La storia del gas a Genova. Oltre un secolo e mezzo di storia, passione e competenza.
Anno di pubblicazione:2011
Lingua/e:Italiano
Numero di pagine:160
ArtDirector/Responsabile Editoriale/Curatore:Paolo Benincasi, Walter Paramonti
Agenzia/Studio Grafico/Editore:Davide Ape
Copywriter/Redattore:Walter Paramonti, Gianni Ercolani, Paola Verri
Ricerca storica e/o fotografica:Fondazione Amga, Michele Pittaluga, Dania Marchesi, Walter Paramonti, Carlo Torre, Orlando Contini, Claudio Serra, Ugo Nuzzo
Fotografo/i:Ilaria Rupil, Daniele Ciampi, Andrea Siri,
Illustratore:n.d.
Prestampa/Elaborazione Immagini:n.d.
Stamperia:Tipografia Ditta Giuseppe Lang, Arti Grafiche s.r.l., Genova
Formato:23×30
Tipo di Confezione:Brossura con cucitura a filo refe
Descrizione della copertina:Cartonata, rivestita in tessuto o in carta operata con stampa serigrafica o a caldo
Altro:
Sovraccoperta:NO
Astuccio, custodia o cofanetto:NO
Carta utilizzata (pagine interne):Carta Patinata opaca
Piattaforma creativa:Opera realizzata “perché ricordare il passato serve a programmare meglio il futuro”. Viene ripercorsa la storia dell’azienda presentandone i momenti principali.
Descrizione dei contenuti:La monografia è divisibile il tre parti, la prima riguarda la storia del gas in generale delle sue origini al 1950; la seconda riguarda l’evoluzione del servizio gas a Genova dal 1951 al 2011; la terza riguarda in modo particolare la sicurezza.
Descrizione formale della Monografia:La copertina dell’opera presenta una foto d’epoca affiancata da una attuale. L’interno dell’opera è ricco di immagini d’epoca e non, accompagnate sempre dalla relative didascalie. La parte finale dell’opera è una raccolta di fotografie dei dipendenti dell’azienda.
Luogo di conservazione:Archivio OMI