web analytics

Iscriviti alla Newsletter dell’Osservatorio

Ricevi gratuitamente la Newsletter dell'Osservatorio

banner

Brio s.p.a.

Brio

Brio s.p.a. 2017-08-17T15:45:17+00:00

Dettagli

Sito dell’Azienda:

Brio s.p.a.
Numero: B043
Azienda: Brio s.p.a.
Sede principale (Provincia): Verona
website: http://www.briospa.com
Settore: Alimentari – Produzione/Distribuzione
Marchio protagonista: Brio s.p.a.
Titolo Completo: Brio
Anno di pubblicazione: n.d.
Lingua/e: Italiano, inglese, tedesco, francese
Numero di pagine: 12
ArtDirector/Responsabile Editoriale/Curatore: n.d.
Agenzia/Studio Grafico/Editore: n.d.
Copywriter/Redattore: n.d.
Ricerca storica e/o fotografica: n.d.
Fotografo/i: n.d.
Illustratore: n.d.
Prestampa/Elaborazione Immagini: n.d.
Stamperia: n.d.
Formato: 30×21
Tipo di Confezione: Spirale
Descrizione della copertina: Carta patinata o cartoncino mono/bipatinato stampato con tecnica mista, senza alette
Sovraccoperta: SI
Astuccio, custodia o cofanetto: NO
Carta utilizzata (pagine interne): Altro
Altro: Cartoncino con inserti di carta pergamenata
Piattaforma creativa: La monografia nasce con l’intento di pubblicizzare e far conoscere l’azienda nel mondo. Vengono esaltate le qualità ed i valori del marchio dando grande importanza all’internazionalità, tutti i testi sono tradotti in 3 lingue oltre l’italiano.
Descrizione dei contenuti: L’opera affronta argomenti diversi in ogni doppia pagina: racconta brevemente la nascita dell’azienda, esprime i valori principali e descrive le tecniche di distribuzione nei vari paesi. Grande spazio è dedicato alle immagini, le quali occupano generalmente l’intera doppia pagina.
Descrizione formale della Monografia: La copertina è nera con la scritta “Brio” in grigio che si sviluppa sulla quarta e sulla prima di copertina. La sovraccoperta è uguale alla copertina, presenta però la scritta lucida ed una finestra grazie alla quale è possibile vedere il logo, stampato sulla copertina. Le doppie pagine interne sono separate tra loro da inserti in carta pergamenata (10×21) con le traduzioni dei testi.
Luogo di conservazione: Archivio OMI