web analytics

Iscriviti alla Newsletter dell’Osservatorio

Ricevi gratuitamente la Newsletter dell'Osservatorio

banner

C.S. N° 12 – L’edizione 2013 del Premio OMI chiude e consegna i riconoscimenti ai vincitori

Il 28 maggio prossimo, presso il Centro Congressi di Riva del Garda si concluderà, con la consegna dei riconoscimenti ai vincitori, l’edizione 2013 del “Premio OMI per la miglior Monografia Istituzionale d’Impresa”. Le tre aziende vincitrici e le tre “menzione speciali” saranno le protagoniste della Cerimonia di premiazione cui seguirà una Tavola Rotonda sul tema “Il valore dell’Uomo nel racconto aziendale”.

La prima edizione del “Premio OMI 2013 – Alla migliore Monografia Istituzionale d’Impresa” – è giunta al termine, registrando al suo esordio un successo inatteso con grande soddisfazione sia degli organizzatori, sia degli sponsor, sia delle imprese che hanno partecipato.

Lo scorso 17 aprile presso la Camera di Commercio di Verona, si sono tenute le votazioni delle due giurie, Juniores e Seniores, che hanno decretato i nomi dei tre vincitori assoluti: al primo posto, l’azienda Ballarini Paolo & Figli SpA, seguita, al secondo posto dall’opera di Vinavil SpA (Gruppo Mapei) e dalla terza classificata, Electrolux Appliances SpA. Sono state, inoltre, assegnate, le tre “Menzioni Speciali” che hanno visto premiate di nuovo la monografia della Ballarini SpA, per il “miglior concept creativo” che sta alla base dello sviluppo, sia figurativo che letterario dell’opera; l’opera di Hangar Design Group srl per la migliore art direction e quindi la miglior piattaforma creativa, mentre la terza menzione è andata – per le migliori soluzioni adottate nella produzione – all’opera presentata da IFI SpA.
La giuria “Seniores” era composta da 15 interlocutori, tra docenti universitari, professionisti della comunicazione, rappresentanti delle associazioni di categoria della comunicazione e imprenditori, mentre gli studenti della giuria Juniores erano 30, provenienti alcuni dall’ “Università degli Studi di Verona”, altri dall’ “Istituto Universitario Salesiano di Venezia” (IUSVE), dall’ “Internazionale dell’Editoria – Scuola del progetto, delle tecniche e degli strumenti editoriali” e dal Centro Studi e Ricerche Andrea Palladio di Verona.

Tutto è pronto al Centro Congressi di Riva del Garda per inaugurare, il prossimo 28 maggio, la Cerimonia di premiazione, cui farà seguito una Tavola Rotonda che, ricollegandosi ad uno dei principali valori che ha guidato il lavoro delle Giurie, affronterà il tema del racconto d’impresa in relazione alle modificazioni sociali che stanno ridisegnando il mondo dell’impresa e, di conseguenza, il suo modo di comunicare se stessa. Il dibattito, sul tema:Il valore dell’Uomo nel racconto aziendale – Dal modello fordista a quello dell’antropologia industriale nell’autobiografia d’impresa”, vedrà a confronto il mondo dell’Impresa, quello della Comunicazione e quello dell’Università.

Apriranno i lavori: Paolo Mazzalai, Presidente Confindustria Trento; Ferdinando Marcolungo, Ordinario di Filosofia Teoretica all’Università di Verona; Maurizio Molina, Direttore Commerciale Generale Cartiere del Garda/Gruppo Lecta; Alessandra Albarelli, Responsabile Area Congressi di Riva del Garda Fiere e Congressi.

Interverranno relatori d’eccezione come: Ali Reza Arabnia, Presidente e CEO Geico Spa, Carlo Bellavite Pellegrini, Professore Associato Presso la Facoltà di  Scienze Bancarie Finanziarie e Assicurative dell’Università Cattolica Sacro Cuore di Milano; Andrea Fontana, Presidente dell’Osservatorio Italiano di Corporate Storytelling presso l’Università di Pavia; Biagio Longo, Giornalista e Comunicatore d’Impresa, membro del Direttivo Ferpi; Luca Novarino, socio fondatore di MEMORO – La banca della Memoria; Mario Magagnino, Presidente dell’Osservatorio Monografie Istituzionali d’Impresa presso l’Università di Verona.
Moderatore, Riccardo Borghero, dirigente Area Affari Economici della Camera di Commercio di Verona, alla quale si rinnova un particolare ringraziamento per la preziosa collaborazione.

La prima edizione del “Premio OMI 2013” si è fregiata dell’importante adesione della Presidenza della Repubblica Italiana, oltre al patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dell’Università degli Studi di Verona, del Ministero dello Sviluppo Economico e della Camera di Commercio di Verona, e si è avvalsa della collaborazione delle principali associazioni italiane del mondo del marketing e della comunicazione: FERPI-Federazione Relazioni Pubbliche Italiana, ASSOREL- Associazione Italiana delle agenzie di Relazioni Pubbliche a Servizio Completo; TP- Associazione Italiana Pubblicitari Professionisti;   UNICOM-Unione Nazione Imprese di Comunicazione; AISM – Associazione Italiana Marketing; ASSOCOM – Associazione Aziende di Comunicazione e Professione Comunicatore.

Per partecipare all’evento del 28 maggio, come auditori, è necessario registrarsi, per confermare la propria presenza, essendo i posti limitati, e per poter prenotare, contestualmente, il bus navetta gratuito che partirà da Verona con destinazione Riva del Garda, per poi rientrare, a Verona.
Potete accedere al form di registrazione tramite il seguente link:  http://www.monografieimpresa.it/gli-eventi-culturali/

Per informazioni, contattateci ai seguenti recapiti oppure scrivete a info@monografieimpresa.it.

 

Ufficio Stampa O.M.I.
Maria Cristina Caccia caccia@monografieimpresa.it

Download:
cs12 OMI_evento_28_a05_2013.doc
cs12 OMI_evento_28_a05_2013.pdf

 

2013-06-04T08:03:50+00:00 maggio 21st, 2013|0 Comments

Scrivi un commento