web analytics

Musei della Carta e della Stampa: la tradizione è futuro.

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

MARCHIO-AIMSC0kL’italia, come sempre, si conferma un luogo incredibilmente ricco di cultura ed arte nascoste. Cultura ed arte spesso conosciute solo da un pubblico locale o di nicchia.
Fortunatamente – e questa è un’altra caratteristica italiana – sorgono associazioni ed entità che si prefiggono la salvaguardia della memoria di queste meraviglie.
Una di queste è AIMSC – Associazione Italiana dei Musei della Stampa e della Carta – che ha tra i suoi intenti la promozione e la valorizzazione di Musei e Raccolte che custodiscono e mettono a disposizione le tradizioni e il saper fare di maestri tipografi e cartai.
Queste realtà sono luoghi vivi in cui si celebrano eventi, si fa didattica, ci s’incontra e si vive la carta e la tipografia nella dimensione artigiana, artistica e sociale.
Per consolidare questi concetti, ogni anno l’Associazione organizza un Congress in un Museo dedicato alla filiera carta e stampa in collaborazione con le diverse realtà istituzionali, culturali, sociali ed economiche operanti sul territorio.
La dodicesima edizione del Congresso Nazionale dal titolo “Carta e Stampa: la tradizione è futuro” si è tenuta il 19 e 20 settembre 2015 presso il Museo della Carta di Toscolano Maderno (BS)

Cartiere-di-tuscolanoIl Congresso si è articolato in più momenti. Nella mattinata del 19, con l’intervento di archeologi e storici si è cercato di comprendere grazie a quali fatti e personaggi, l’antico borgo di Benacum – affacciato sul lago che da esso prende il nome – sia diventato nel XV° secolo un importante centro, noto in tutta Europa, per la lavorazione della carta e la stampa di qualità.
Nella sessione pomeridiana si è discusso, con alcuni imprenditori, su come dare senso e futuro alle vecchie arti di cartai e tipografi per animare idee, sentimenti e pensieri. Valori da trasmettere per interpretare un uso della tecnologia con al centro l’uomo.

CapraLa scelta di svolgere il convegno nel Museo della Carta di Toscolano Maderno è stata un’operazione di particolare interesse per mettere in luce un tesoro culturale sconosciuto ai più e che meriterebbe ben altra attenzione di quella che gli è oggi riservata da storyteller e maîtres à penser oltre che dalle istituzioni statali.

Share on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterEmail this to someone
Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>