web analytics

Heartbeat1 – Parole e pittura per raccontare le aziende, allo Spazio Paraggi di Treviso il 24 ottobre 2012

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.
“Dietro a grandi imprese, ci sono grandi uomini” eppure il valore aggiunto “Uomo” rischia di passare inosservato, quando la corsa allo sviluppo e ai moniti del marketing incomincia ad accelerare. Diventa allora fondamentale raccontare come un’azienda vive e si muove, perché è di questo che parliamo: l’azienda ha una personalità che viene raccontata attraverso la monografia, che diventa una forma d’arte attraverso la quale intraprendere un percorso narrativo che ne racconti l’evoluzione storica. Ogni impresa, piccola media o grande, non importa, è come una creatura che respira e si affanna ogni giorno per crescere, maturare, tra cadute e riprese, proprio come accade all’essere umano, che, piccolo, passo dopo passo, diventa adulto e scrive la propria storia. Dal Veneto giungono segnali importanti di una rinnovata sensibilità verso la cultura d’impresa che promuove le persone, le idee, i processi, la reputazione, la capacità di raccontarsi e di fare sistema. E se a Verona nasce OMI- Osservatorio Monografie Istituzionali d’Impresa che trova nel “Premio 2013 –  Alla Migliore Monografia”, il punto di incontro con le imprese, richiamando la loro attenzione,  a Treviso il prossimo 24 ottobre nello Spazio Paraggi sarà presentato “Heartbeat”, il primo di una serie di progetti di comunicazione motivazionale che mettono insieme discipline economiche ed artistiche, focalizzato sull’utilizzo dell’arte per promuovere i valori che si celano dietro il mondo dell’imprenditoria. Perché le aziende sono fatte di persone, quindi, dei loro respiri e sospiri, delle loro idee, dei loro obiettivi e dei loro grandi sogni.   Maria Cristina Caccia
Share on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterEmail this to someone
Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>