web analytics

Giovani designer
creano i trofei del Premio OMI

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

matita-rossa3D Design Contest “Trofeo Premio OMI”.

In collaborazione con Claudio Noventa e  Aurelio Chinellato, docenti allo IUSVE  – Istituto Universitario Salesiano Venezia –  di modellazione solida 3D, è stato lanciato in questi giorni un concorso di idee per la realizzazione del trofeo che premierà vincitori e segnalati del Premio OMI 2014.

Gli studenti si dovranno cimentare nella progettazione e nella gestione della produzione di un oggetto esclusivo che sarà poi declinato e personalizzato nei diversi premi che saranno conferiti ai vincitori.

Grazie alla dinamicità dell’Università Salesiana, anche la realizzazione del trofeo diventa così un’occasione didattica che pone gli studenti ad affrontare una case history concreta, con tempi strettissimi e specifiche tecniche analoghe a quelle che si troveranno a fronteggiare al di fuori dell’ambiente accademico.

E i vincitori avranno così, oltre alla soddisfazione del riconoscimento ottenuto, quella di ricevere un oggetto inedito – prodotto in serie limitata – firmato dalle giovani speranze del design italiano.

Share on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterEmail this to someone
Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

2 thoughts on “Giovani designer
creano i trofei del Premio OMI

  1. Toni on 2 dicembre 2014

    Un’ottima iniziativa per rappresentare il concorso con un simbolo premiante.

    Reply
  2. Tiziana Maria Sartori on 2 dicembre 2014

    Grazie Toni. Il tuo competente parere si fa sempre piacere, come ci fa piacere sapere che segui con attenzione le nostre iniziative.

    Reply

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>