web analytics

Iscriviti alla Newsletter dell’Osservatorio

Per ricevere la nostra Newsletter:

banner

Da Nomos Edizioni un plauso all’Osservatorio

Volumi della Nomos EdizioniRiceviamo e – con l’autorizzazione dell’autore – pubblichiamo integralmente una graditissima lettera dal
Dottor Emanuele Tosi, amministratore della casa editrice Nomos Edizioni Srl .

“Busto Arsizio, 20 settembre 2012

Egr. prof. Mario Magagnino
OMI – Osservatorio Monografie Istituzionali d’Impresa
Polo Zanotto (3,22)
Università degli Studi di Verona
37129 Verona

Egregio Professor Magagnino,

siamo specializzati in volumi d’Arte e illustrati, in cataloghi di mostre e beaux livres.

Recentemente abbiamo avviato una nuova collana dedicata ai Racconti d’Impresa nella quale pubblichiamo monografie aziendali e volumi dedicati a istituzioni particolarmente antiche e rinomate.

Siamo venuti a conoscenza dell’iniziativa dell’Osservatorio delle Monografie di Impresa e siamo lieti di inviarle copia dei nostri volumi Il Talento dell’Impresa – L’impronta rinascimentale in dieci aziende italiane (2010) e L’Impresa del Talento – I territori creativi delle aziende italiane (2012).

Pur non trattandosi di monografie in senso stretto, i due volumi riportano le case histories di 20 Imprese italiane d’eccellenza, raccontate attraverso interviste agli imprenditori e un reportage fotografico curato da Martino Lombezzi (Contrasto).
In allegato troverà inoltre quattro estratti monografici, realizzati a partire dalla ricerca svolta per il libro L’impresa del Talento. Questi estratti sono stati preparati ad hoc per le singole aziende che ne hanno fatto richiesta, con lo scopo di meglio sfruttare il grande potenziale offerto dagli scatti fotografici e di poter disporre di una versione bilingue dell’ intervista e del testo introduttivo di Francesco Morace (fil rouge della ricerca).

Gli estratti costituiscono uno strumento operativo di marketing e vengono soprattutto impiegati con gli stakeholders esteri. Dall’azione combinata di volume ed estratto monografico stiamo ottenendo degli ottimi riscontri da parte degli Imprenditori.

Spero che i nostri testi possano arricchire la vostra biblioteca e costituire uno spunto di riflessione per gli studiosi di comunicazione aziendale.
Da parte nostra siamo fermamente convinti che il Racconto d’Impresa, in forme innovative e non solo autoreferenziali, possa costituire un fattore di competizione unico ed inimitabile per le imprese: alcune delle aziende con cui collaboriamo ci stanno dando conferme in questo senso.

A disposizione per qualsiasi ulteriore chiarimento voglia gradire i miei più cordiali saluti

Emanuele Tosi”

 

2012-10-12T18:37:41+00:00 ottobre 10th, 2012|0 Comments

Scrivi un commento