web analytics

Iscriviti alla Newsletter dell’Osservatorio

Per ricevere la nostra Newsletter:

banner

Da 500 anni la carta è nel DNA della famiglia Giustacchini

giustacchiniLo scorso 25 marzo nell’auditorium Santa Giulia a Brescia è stato presentato il libro  “GIUSTACCHINI – Famiglia e impresa in Cinquecento anni di storia bresciana” che celebra la storia di sedici generazioni di Mastri Cartai divenuti commercianti di successo di carta e articoli di cartoleria.

Un libro per riportare alla luce un fortunato filone produttivo bresciano che ha attraversato i secoli e le valli della grande provincia lombarda, seppur meno famoso della più nota industria metallifera. Un libro per celebrare anche la storia di una famiglia di imprenditori bresciani iniziata cinque secoli fa. Un libro, pieno di storia, documenti e testimonianze, che rende omaggio a sedici generazioni di Giustacchini che da Levrange, frazione di Pertica Bassa in Valsabbia, hanno conquistato Brescia e l’Italia passando attraverso la produzione della carta e il suo commercio, sino ad arrivare all’attuale diversificata attività d’impresa.
La monografia, costruita sul sapiente lavoro di ricerca effettuato da Gloria Maria Tenchiri è stata fortemente voluta dai Giustacchini che hanno saputo raccogliere un’impegnativa eredità imprenditoriale per proiettarla nella modernità.
Oggi storia e tradizione sono portati avanti da Giuseppe che, con i figli Davide e Paola, è a capo  di un consolidato gruppo imprenditoriale di commercio di carta e articoli di cartoleria.
Il libro gode dei patrocini dei Comuni di Brescia, Nave e Salò, della Camera di Commercio di Brescia, del Museo della Carta di Fabriano, della Fondazione Valle delle Cartiere di Toscolano, dell’Associazione Italiana Musei della Stampa e della Carta e dell’Ateneo di Brescia – Accademia di Scienze, lettere ed arti.

2016-04-14T15:21:41+00:00 marzo 24th, 2016|0 Comments

Scrivi un commento