1. DESCRIZIONE DEL PREMIO 
Il Premio, alla sua terza edizione, si pone la finalità di valorizzare la Monografia Istituzionale d’Impresa quale strumento della comunicazione aziendale, andando a tale scopo a stimolare l’interesse di aziende private e pubbliche, agenzie di pubblicità e di relazione pubbliche, creativi, fotografi, case editrici, ecc.

L’iniziativa sarà supportata da un’accurata operatività di ufficio stampa, su mezzi tradizionali e sul web.

2. CHI PUO’ PARTECIPARE AL PREMIO
Possono partecipare Aziende italiane o Aziende straniere che abbiano una sede o una rappresentanza in Italia (da questo punto denominate Aziende) e che abbiano pubblicato una propria monografia istituzionale nel periodo 1 gennaio 2010 – 30 aprile 2016.
Possono, inoltre, partecipare agenzie e studi pubblicitari, fotografi, illustratori, designer, art director, copywriter, ecc. e aziende grafiche o editori (da questo punto denominati Artworker) che abbiano preso parte alla realizzazione di una o più di tali opere, sempre nel periodo sopracitato. Anche per gli Artworker è richiesta una presenza operativa nel territorio italiano.
Ogni partecipante può iscrivere una o più opere.
Per le quote di iscrizione vedere il successivo punto 7.

3.TERMINI DI ISCRIZIONE 
Dal 15 aprile 2015 al 30 aprile 2016.
N.B. Per necessità organizzative, le date fissate potrebbero subire delle modifiche, che saranno tempestivamente comunicate ai concorrenti tramite e-mail e comunque in questo sito web. 

4. I PREMI 
Saranno assegnati n.1 primo premio, n.1 secondo premio e n.1 terzo premio assoluti.
Potranno poi, a insindacabile giudizio delle giurie, essere assegnate da 1 a 5 menzioni speciali.
Il riconoscimento, per chi si classificherà, consisterà in una targa/trofeo personalizzata con il nome del vincitore, oltre ad una penna Montegrappa personalizzata con le iniziali del referente aziendale.
I premiati avranno la possibilità di citare e divulgare per testo e immagini i riconoscimenti ricevuti, oltre alla facoltà di utilizzare – nelle proprie comunicazioni – il simbolo Premio OMI 2016 e la citazione del premio ottenuto, nonché i diritti di utilizzo delle immagini ufficiali relative alla propria premiazione.

5. LE GIURIE 
Saranno costituite 2 Giurie:
- Juniores, composta da 15 studenti della Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università di Verona e dell’Istituto Universitario Salesiano di Venezia IUSVE,
- Seniores, composta da 15 tra docenti universitari, professionisti della comunicazione, delle arti grafiche e dell’editoria.
Il presidente di ogni Giuria sarà eletto in seno alla Giuria stessa all’atto della riunione.

I giudizi delle Giurie saranno inappellabili.

6. VOTAZIONE E REGOLE DI ASSEGNAZIONE DEI PREMI 
Le Giurie lavoreranno contemporaneamente, ma separatamente e senza conoscere – durante i lavori – i reciproci giudizi. Le opere iscritte saranno presentate alle Giurie in modo neutrale da parte di un incaricato dell’organizzazione; ogni giurato esprimerà in modo individuale il proprio voto – con punteggio da 1 a 10 – secondo diversi elementi di valutazione (contenuti, fotografia, impaginazione, qualità di stampa/confezione, aspetto complessivo, creatività, ecc.).
I voti della Giuria Seniores varranno 2 voti della Giuria Juniores. Al temine delle sessioni di giudizio, sommando gli esiti delle 2 votazioni sarà stilata una graduatoria e saranno aggiudicati il 1°, 2° e 3° premio assoluto.
Saranno inoltre assegnate – con una valutazione specifica da parte della sola Giuria Seniores – le seguenti menzioni (in base al maggior punteggio ottenuto per la specifica area):

1) Menzione speciale per il miglior approccio creativo
La menzione premia il miglior concept creativo che sta alla base dello sviluppo, sia figurativo che letterario dell’opera. E’ quindi premiata l’opera che si sia distinta per la miglior art direction, la miglior piattaforma creativa, il miglior copywriting o la miglior ricerca storica.

2) Menzione Speciale per il miglior Design
La menzione premia l’opera che maggiormente si sia distinta per tutto ciò che riguarda il graphic design nonché l’iconografia grafica-fotografica.

3) Menzione Speciale per le migliori soluzioni adottate nella Produzione
La menzione premia l’opera per la quale siano state adottate le migliori soluzioni in termini di elaborazione delle immagini, stampa o confezione.

4) Menzione Speciale per la miglior aderenza ai canoni identificati come standard dalla definizione di “soluzione monografica d’Impresa”(*)

5) Menzione Speciale per la miglior aderenza ai canoni identificati come standard dalla definizione di “soluzione biografica d’Imprenditore, o impresa o prodotto/servizio”(*)

 (*) Per la definizione di queste categorie:  http://www.monografieimpresa.it/blog/monografia-istituzionale-dimpresa-definizione/
Tutte le opere partecipanti entreranno nell’archivio dell’OMI, con la specifica: “Partecipante al Premio OMI 2016”
Le vincitrici recheranno anche la segnalazione “1° Classificato”, “Menzione speciale per…”, ecc.

7. MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE 
Per partecipare al premio è necessario procedere seguendo i punti indicati:
A) Accedere all’apposita sezione REGISTRAZIONE del sito – a questo link – e compilare il form, seguendo le istruzioni.
B) Compilare n°1 scheda descrittiva per ogni opera iscritta; la scheda è comodamente compilabile online a questo Link. Per il buon svolgimento dei lavori delle giurie si richiede vivamente la massima cura nella compilazione della scheda descrittiva soprattutto nelle sezioni Contenuto e Forma, rispettando – nei limiti del possibile –  la lunghezza richiesta.
C) Procedere al pagamento delle quote di partecipazione – per modalità vedi punto 8 – calcolandole secondo questo schema:

  • Iscrizione Azienda € 185,00 (esente IVA) fisso per ogni opera presentata.
  • Iscrizione Artworker € 100,00 (esente IVA) per la prima opera presentata; per ogni opera oltre la prima € 80,00 (esente IVA).

D) Inviare entro e non oltre il 30 aprile 2016, esclusivamente con spedizione tracciabile e a carico del mittente  N°2 copie per ogni opera iscritta.
Nel caso non si disponesse di 2 copie si è pregati di prendere contatto con sartori@monografieimpresa.it per valutare la possibilità di inserire comunque l’opera in concorso.
L’indirizzo di spedizione è:
Osservatorio Monografie Istituzionali d’Impresa PREMIO OMI2016
Attenzione Prof. Mario Magagnino,
Polo Didattico Zanotto (studio 2.16)
Università degli Studi di Verona
37129 Verona

Inviare inoltre, per email:
n°3 foto in alta risoluzione (300 dpi ca.):
Foto 1 – copertina, ripresa frontale;
Foto 2 – doppia pagina interna a scelta, ripresa frontale;
Foto 3 – doppia pagina interna a scelta, ripresa frontale.
e
Contabile del bonifico bancario effettuato a saldo della tariffa d’iscrizione.

L’indirizzo cui inviare l’email è: segreteria@monografieimpresa.it

L’ammissibilità di un’opera al Premio sarà valutata dall’Equipe di progetto, che si riserverà la facoltà di rifiutare un’opera o richiedere ulteriori informazioni.
La non ammissione di un’opera comporta la restituzione della quota di iscrizione, dedotto un rimborso spese pari al 25% di quanto versato.
N.B. I materiali inviati non saranno restituiti.

8. MODALITA’ DI PAGAMENTO DELLE QUOTE DI ISCRIZIONE AL PREMIO
L’iscrizione al concorso prevede il pagamento di un rimborso spese di segreteria anticipato sulla base di quanto indicato al precedente punto 7 lettera C.

E’ possibile effettuare il pagamento:

tramite Bonifico Bancario intestato a:
Associazione Culturale OMI
Banca: Unicredit 
IBAN IT71M0200811739000102696952
Nella causale indicare la propria categoria (Azienda o Artworker), il numero di opere iscritte e l’indirizzo email con il quale si è registrati. Es. Azienda 1 name@mail.it

La ricevuta, utilizzabile per gli usi previsti dalla legge, sarà emessa successivamente al ricevimento della quota di iscrizione ed inviata tramite posta in quanto recherà la marca da bollo a norma di legge.

10. FORO COMPETENTE E LEGGI APPLICABILI 
Per qualsivoglia controversia comunque insorta inerente alla validità, efficacia, interpretazione, esecuzione del presente regolamento sarà esclusivamente competente il Foro di Verona. Tutti i rapporti fra gli organizzatori e i partecipanti o fra i partecipanti sono disciplinati dal presente regolamento e, per quanto non previsto, dalla legge italiana.

10. PRIVACY 
Informativa ai sensi del D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 sulla tutela dei dati personali.

La informiamo che per le finalità connesse all’evento culturale Premio OMI2014 l’Associazione Culturale OMI esegue il trattamento dei dati da Lei forniti, o comunque acquisiti in sede di esecuzione del Servizio.

Il titolare del trattamento è Associazione Culturale OMI nella persona del legale rappresentante.

L’elenco dei responsabili al trattamento dei dati personali e dei terzi destinatari di comunicazioni è disponibile presso la sede dell’Associazione Culturale OMI. Il trattamento dei dati avviene con procedure idonee a tutelare la riservatezza dell’Utente e consiste nella loro raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione,estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione degli stessi comprese la combinazione di due o più delle attività suddette. Il trattamento dei dati, oltre alle finalità connesse, strumentali e necessarie alla fornitura del Servizio sarà finalizzato a:

1) comunicare i dati a Società, Enti o Associazioni che svolgono funzioni necessarie o strumentali all’operatività del Servizio;

2) raccogliere dati ed informazioni in via generale e particolare sugli orientamenti e le preferenze dell’Utente; inviare informazioni ed offerte commerciali, anche di terzi; inviare materiale pubblicitario e informativo; effettuare comunicazioni commerciali, anche interattive;elaborare studi e ricerche statistiche su vendite, clienti e altre informazioni, ed eventualmente comunicare le stesse a terze parti. In caso di rifiuto del trattamento dei dati personali di cui al punto 1)

Il trattamento dei dati dell’Utente per le finalità sopraindicate avrà luogo prevalentemente con modalità automatizzate ed informatizzate, sempre nel rispetto delle regole di riservatezza e di sicurezza previste dalla legge.

I dati saranno conservati per i termini di legge presso l’Associazione Culturale OMI e trattati da parte di dipendenti e/o professionisti da questa incaricati, i quali svolgono le suddette attività sotto la sua diretta supervisione e responsabilità. A tal fine, i dati comunicati dall’Utente potranno essere trasmessi a soggetti esterni, anche all’Estero, che svolgono funzioni strettamente connesse e strumentali all’operatività del Servizio.

La informiamo, inoltre, che, ai sensi dell’art. 7 del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196, il Cliente ha il diritto di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento e può, secondo le modalità e nei limiti previsti dalla vigente normativa, richiedere la conferma dell’esistenza di dati personali che lo riguardano, e conoscerne l’origine, riceverne comunicazione intelligibile, avere informazioni circa la logica, le modalità e le finalità del trattamento, richiederne l’aggiornamento, la rettifica, l’integrazione, richiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima, il blocco dei dati trattati in violazione di legge, ivi compresi quelli non più necessari al perseguimento degli scopi per i quali sono stati raccolti, nonché, più in generale, esercitare tutti i diritti che gli sono riconosciuti dalle vigenti disposizioni di legge.

Scarica il Bando in pdf

PDFDW

 

 

 

 

Share on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterEmail this to someone